Lavoro & Previdenza

19 maggio 2017

Sostegno per l'Inclusione Attiva. Cosa cambia per il 2017

Lavoro e Previdenza n. 95 - 2017

Con Circolare n. 86 del 12 maggio 2017, l'INPS ha fornito le istruzioni operative relative alle modifiche intervenute sulla disciplina del Sostegno all’Inclusione Attiva (SIA), a seguito dell’entrata in vigore – a decorrere dal 30 aprile 2017 - del Decreto del 16 marzo del 2017, emanato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Il nuovo decreto, infatti, amplia la platea dei potenziali beneficiari della misura, modificando alcune previsioni del provvedimento dello scorso anno (Decreto del 26 maggio 2016). Nella Circolare, oltre alle modifiche dei requisiti d'accesso, le modifiche relative all'importo della misura, la durata del beneficio pari a 12 mesi, illustra come sottoscrivere il progetto personalizzato e la modalità di gestione delle domande respinte in applicazione del decreto dello scorso anno.
Vediamo tutte le novità nel dettaglio.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Categorie: Previdenza e lavoro > Prestazioni sociali
  • Sostegno per l'Inclusione Attiva. Cosa cambia per il 2017 (123 kB)
Sostegno per l'Inclusione Attiva. Cosa cambia per il 2017 - Lavoro e Previdenza n. 95 - 2017€ 5,00

(prezzi IVA esclusa)

Per inserire i vostri commenti dovete registrarvi.