sabato, 27 maggio 2017 - Direttore: Antonio Gigliotti

Quotidiano

Scadenziario

20 aprile 2017

COMMERCIO ELETTRONICO (REGIME SPECIALE IVA MOSS) – Dichiarazione e versamento IVA

SOGGETTI INTERESSATI
Soggetti domiciliati nel territorio dello Stato o ivi residenti che non abbiano stabilito il domicilio all'estero, identificati in Italia, nonché i soggetti passivi domiciliati o residenti fuori dell'Unione europea che dispongono di una stabile organizzazione nel territorio dello Stato o domiciliati o residenti fuori dell'Unione europea, non stabiliti nè identificati in alcuno Stato membro dell'Unione (c.d. operatori extracomunitari); che effettuano prestazioni di servizi di telecomunicazione, di teleradiodiffusione o elettronici nei confronti di committenti non soggetti passivi d'imposta domiciliati o residenti negli altri Stati membri dell'Unione europea e che optano per il regime speciale previsto dagli artt. 74-quinquies e 74-sexies del D.P.R. n. 633/1972.

ADEMPIMENTO
Trasmissione telematica della dichiarazione relativa alle operazioni effettuate nel trimestre precedente e contestuale versamento dell'Iva dovuta. L'obbligo di comunicazione sussiste anche in caso di mancanza di operazioni nel trimestre.

COME SI PRESENTA
Esclusivamente in via telematica, utilizzando le specifiche funzionalità rese disponibili sul sito web www.agenziadelleentrate.gov.L'Iva dovuta dovrà essere versata a mezzo bonifici bancari o postali tramite la Banca d'Italia.
Scade il termine per gli operatori commerciali extracomunitari identificati in Italia ai fini Iva che effettuano prestazioni di servizi tramite mezzi elettronici (e-commerce) nei confronti di committenti comunitari non soggetti passivi d'imposta per trasmettere la dichiarazione relativa alle operazioni effettuate nel trimestre precedente e versare l’Iva dovuta. L’obbligo di comunicazione sussiste anche qualora non siano state effettuate operazioni. La dichiarazione va inviata, utilizzando le specifiche funzionalità rese disponibili sul sito web www.agenziadelleentrate.gov L'Iva dovuta va versata a mezzo bonifici bancari o postali tramite la Banca d'Italia.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata

Per inserire i vostri commenti dovete registrarvi.