domenica, 14 febbraio 2016 - Direttore: Antonio Gigliotti

Rivista

News

7 gennaio 2015

IVA. Nuove regole sui rimborsi

Fiscal News N. 1-2015

Con l’art. 13 del Decreto Semplificazioni Fiscali (D.Lgs. 175/2014, pubblicato nella G.U. 28.11.2014 n. 288), in vigore dal 13 dicembre 2014, vengono ridisegnate le regole per i rimborsi dell’eccedenza IVA, elevando la soglia che consente l’ottenimento del rimborso senza presentazione di garanzie fideiussorie. Il suddetto limite viene ora fissato ad euro 15.000,00.
Inoltre, sono esonerati dalla presentazione della polizza fideiussoria i rimborsi di importo superiore a € 15.000 presentati dai cd. contribuenti virtuosi, previa presentazione della relativa dichiarazione o istanza (trimestrale) da cui emerge il credito richiesto a rimborso recante il visto di conformità o la sottoscrizione alternativa dell'organo di controllo, a condizione che alla dichiarazione o istanza sia allegata una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, a norma dell'art. 47, D.P.R. 445/2000, che attesti la sussistenza tra, l’altro, di requisiti attestanti la solidità patrimoniale del richiedente. Il novellato co. 4 art. 38-bis, D.P.R. 633/1972, stabilisce che i rimborsi dell'eccedenza d'imposta superiore a € 15.000 a favore dei contribuenti "non virtuosi" possono essere eseguiti solo a fronte della preventiva presentazione della garanzia fideiussoria.
Con la Circolare 32/E del 30.12.2014, l’Amministrazione Finanziaria ha fornito chiarimenti in merito alla nuove regole per i rimborsi IVA.
Categorie: Iva > Rimborso
  • IVA. Nuove regole sui rimborsi (103 kB)
IVA. Nuove regole sui rimborsi - Fiscal News N. 1-2015€ 5,00

(prezzi IVA esclusa)