mercoledì, 04 maggio 2016 - Direttore: Antonio Gigliotti

Rivista

News

4 novembre 2014

Ravvedimento operoso “lunghissimo”

Fiscal News N. 316-2014

Nel testo bozza della Legge di Stabilità all’art. 44 commi da 11 a 17 sono contenute le novità per il ravvedimento operoso. In esso sono annoverate nuove sanzioni ridotte per coloro che decidono di regolarizzarsi spontaneamente alle violazioni relative a omessi, insufficienti o ritardati versamenti, comprese le dichiarazioni e comunicazioni non presentate nei termini previsti.
Secondo le nuove disposizioni il contribuente ha tempo di regolarizzare la sua posizione oltre un anno, fino a quando non riceve la notifica per l’accertamento formale da parte del Fisco per la violazione commessa.
Pertanto colui che vuole sanare la propria posizione potrà ravvedersi utilizzando l’istituto del ravvedimento operoso “lunghissimo” anche dopo due anni versando una sanzione ridotta pari al 5%.
Categorie: Finanziaria > 2015
  • Ravvedimento operoso “lunghissimo” (208 kB)
Ravvedimento operoso “lunghissimo” - Fiscal News N. 316-2014€ 5,00

(prezzi IVA esclusa)