mercoledì, 27 luglio 2016 - Direttore: Antonio Gigliotti

Rivista

News

20 maggio 2011

Rimanenze e documentazione allegata

Fiscal News N. 217-2011

Le rimanenze possono essere considerate sotto un duplice aspetto:
- nell’aspetto economico esse rappresentano fattori produttivi a veloce ciclo di utilizzo che, non sono ancora stati utilizzati;
- nell’aspetto contabile, invece, esse sono complessi di costi d’esercizio che si rinviano al futuro come rettifica indiretta e indistinta dei costi di acquisizione e di gestione delle merci, degli imballaggi e degli altri materiali di consumo. Questa rettifica costituisce un insieme inscindibile di componenti negativi di reddito.
La valutazione delle rimanenze è una delle fasi più delicate nella preparazione del bilancio. A tale fine abbiamo esposto di seguito tutti i passaggi pratici necessari per adempiere a tale obbligo contabile. Si comincia dall’individuazione di quali siano tali beni, si passa poi ai metodi pratici per determinarne il valore e si conclude, infine, con la parte più importante che riguarda la corrispondenza che il professionista deve tenere con l’impresa.
Categorie: Bilancio e contabilità > Principi contabili
  • Rimanenze e documentazione allegata (182 kB)
Rimanenze e documentazione allegata - Fiscal News N. 217-2011€ 5,00

(prezzi IVA esclusa)