giovedì, 28 luglio 2016 - Direttore: Antonio Gigliotti

Rivista

News

11 dicembre 2014

Rivalutazione beni. Alla cassa entro il 16.12

Fiscal News N. 367-2014

Il D.L. 24 aprile 2014, n. 66 conv. con modif. L. 89/2014 ha apportato modifiche alla disciplina della rivalutazione dei beni d'impresa, precedentemente (re)introdotta dalla Legge di Stabilità 2014. Tale rivalutazione, che non poteva assumere rilevanza solo civilistica, era consentita solo previo pagamento di un'imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e dell'Irap, la cui aliquota è pari al 16% per i beni ammortizzabili e al 12% per gli altri beni; era, inoltre, possibile affrancare il saldo attivo di rivalutazione iscritto in contropartita del maggior valore dei beni rilevato nell'attivo del bilancio mediante il pagamento di un'imposta sostitutiva del 10%.
In particolare, l'art. 4, co. 11, del cd. “Decreto Renzi”, ha previsto la sostituzione del co. 145 dell'art. 1 della Legge di Stabilità 2014, che regolava i termini di versamento dell'imposta sostitutiva dovuta dalle imprese che hanno optato per la rivalutazione. In seguito a tali modifiche, il pagamento delle imposte sostitutive può avvenire in tre rate di cui l’ultima in scadenza il prossimo 16 dicembre.
Categorie: Irpef > Detrazione 55%
  • Rivalutazione beni. Alla cassa entro il 16.12 (182 kB)
Rivalutazione beni. Alla cassa entro il 16.12 - Fiscal News N. 367-2014€ 5,00

(prezzi IVA esclusa)