sabato, 01 ottobre 2016 - Direttore: Antonio Gigliotti

Rivista

News

19 ottobre 2012

Trasferimenti immobiliari. Controlli sui rogiti

Fiscal News N. 363-2012

Il Fisco dopo aver individuato un elenco di compravendite sospette, si prepara a verificare se e come si dovrà procedere agli accertamenti dei rogiti immobiliari. Le vendite sotto esame sono quelle relative al secondo semestre 2011, e riguarderanno quelle che presentano uno scostamento significativo tra il valore corrispettivo dichiarato dal contribuente e il prezzo di mercato registrato dall’Omi (l’Osservatorio dell’Agenzia del Territorio che raccoglie e pubblica i dati sui valori immobiliari, il mercato degli affitti e i tassi di rendita). E’ importante ricordare che ai fini dell’accertamento, i dati registrati dall’Omi dopo la Legge 88/2009 costituiscono delle presunzioni semplici e di conseguenza eventuali scostamenti dal prezzo indicato nel rogito, devono essere supportati da indizi gravi precisi e concordanti.
Categorie: Accertamento e riscossione > Immobili
  • Trasferimenti immobiliari. Controlli sui rogiti (107 kB)
Trasferimenti immobiliari. Controlli sui rogiti - Fiscal News N. 363-2012€ 5,00

(prezzi IVA esclusa)