domenica, 30 aprile 2017 - Direttore: Antonio Gigliotti

Rivista

Giustizia & Sentenze

Premium
27 aprile 2017

Indebita compensazione. Condanna del commercialista

Giustizia e sentenze n. 33 - 2017

Il commercialista che induce dolosamente in errore un proprio cliente circa l’esistenza di un credito d’imposta risponde del reato d’indebita compensazione al suo posto perché, ai sensi dell’articolo 48 del Codice penale, “del fatto commesso dalla persona ingannata risponde chi l’ha determinato a…
  • Indebita compensazione. Condanna del commercialista (133 kB)
Premium
27 aprile 2017

Reati tributari. Sequestro probatorio della contabilità

Giustizia e sentenze n. 34 - 2017

Il sequestro della documentazione comprovante l’illecito penale tributario, ai sensi dell’articolo 253 del Codice di procedura penale, è al centro di una recente pronunzia della Corte di Cassazione. Si tratta della sentenza n. 16622/17 della Terza Sezione Penale, dalla quale emerge che, quando…
  • Reati tributari. Sequestro probatorio della contabilità (151 kB)
Premium
20 aprile 2017

Accessi e contabilità non esibita

Giustizia e sentenze n. 31 - 2017

In tema di accertamento tributario, l’inutilizzabilità amministrativa e processuale dei documenti favorevoli al contribuente, ai sensi del quinto comma dell’articolo 52 del D.P.R. n. 633 del 1972, non può operare quando l’Amministrazione finanziaria non allega circostanze, anche indiziarie, utili a…
  • Accessi e contabilità non esibita (145 kB)
Premium
20 aprile 2017

Fermo. Incompetenza esattore

Giustizia e sentenze n. 32 - 2017

Il provvedimento di fermo dell’autovettura è nullo, ove emanato da un ufficio di Equitalia diverso da quello del luogo di residenza del contribuente. È quanto emerge dalla sentenza n. 8049/17 della Sezione Tributaria della Corte di Cassazione. Si tratta di una pronunzia che interpreta le…
  • Fermo. Incompetenza esattore (150 kB)
Premium
13 aprile 2017

Furto contabilità dopo fallimento. Condanna amministratore

Giustizia e sentenze n. 29 - 2017

Rischia di essere condannato per il reato di bancarotta fraudolenta documentale per la distruzione/sottrazione post-fallimentare, ex art. 216 co. 2 L. fall., l’amministratore unico della società fallita che denuncia il furto dei libri e delle altre scritture contabili a ridosso dell’audizione da…
  • Furto contabilità dopo fallimento. Condanna amministratore (130 kB)
Premium
13 aprile 2017

Tenore di vita elevato e redditometro

Giustizia e sentenze n. 30 - 2017

In tema di “redditometro”, se vi è contrasto tra reddito dichiarato e tenore di vita, al fine di superare la presunzione legale di maggior reddito non basta la mera deduzione dello smobilizzo d’investimenti, ma occorre la prova documentale dell’esistenza e dell’ammontare della disponibilità, nel…
  • Tenore di vita elevato e redditometro (130 kB)
Premium
6 aprile 2017

Spese di difesa non deducibili

Giustizia e sentenze n. 27 - 2017

Secondo i giudici tributari di legittimità, la società non può dedurre dal reddito imponibile le spese sostenute dai propri dipendenti per difendersi nei processi riguardanti vicende aziendali, in quanto manca il requisito dell’inerenza (Cass. Sez. 5 n. 6185/2017). La deduzione delle spese di difesa…
  • Spese di difesa non deducibili (175 kB)
Premium
6 aprile 2017

Accertamenti. Delega di firma

Giustizia e sentenze n. 28 - 2017

In tema di validità della sottoscrizione degli avvisi di accertamento, la Corte di Cassazione ha recentemente chiarito che la delega di firma conferita dal Capo dell’Ufficio al funzionario appartenente alla carriera direttiva, con attribuzione del potere di sottoscrivere atti di accertamento di…
  • Accertamenti. Delega di firma (163 kB)
Premium
30 marzo 2017

Cartella. Errore descrizione pretesa

Giustizia e sentenze n. 25 - 2017

La cartella esattoriale che contiene un’indicazione erronea riguardo al titolo della pretesa tributaria non può essere annullata quando dal contesto dell’atto è possibile desumere la vera origine delle somme richieste. Il giudice, a fronte dell’errata indicazione del titolo della pretesa, può…
  • Cartella. Errore descrizione pretesa (194 kB)
Premium
30 marzo 2017

Responsabilità del commercialista per il falso del cliente

Giustizia e sentenze n. 26 - 2017

Il commercialista che ha predisposto la dichiarazione fiscale rivelatasi inveritiera, utilizzata nell’ambito della procedura di emersione di lavoratori extracomunitari irregolarmente occupati nel territorio dello Stato, non può essere condannato in concorso con l’imprenditore per il reato di falso,…
  • Responsabilità del commercialista per il falso del cliente (124 kB)