PROMOZIONI - OFFERTE

26 febbraio 2019

IVA 2019: dalla LI.PE alla Dichiarazione IVA

Disponibile

In vendita al prezzo € 9,99 + ivainvece di 30,00 +iva

IMG IVA 2019: dalla LI.PE alla Dichiarazione IVA

Relatore: Sandra Pennacini
Durata: 1 ora

Entro il 10 aprile, a seguito della proroga, è necessario presentare (telematicamente ed esclusivamente tramite la piattaforma Fatture e Corrispettivi) la comunicazione delle liquidazioni periodiche IVA relative al IV trimestre 2018.
Entro lo scorso 18 marzo 2019, inoltre, laddove si intenda versare l’IVA risultante dalla dichiarazione IVA annuale in prima scadenza (o iniziare la rateazione in tale data), era necessario terminare i conteggi relativi al Modello IVA 2019 riferimento 2018, ricordando che il dichiarativo dovrà essere presentato in forma telematica entro il 30 aprile 2019.
La necessità di tirare le fila di quanto accaduto nel corso dell’anno 2018 impone una serie di verifiche e di considerazioni, che in gran parte risultano dall’incrocio dei dati risultanti da esporsi nel Modello IVA 2019 con quelli oggetto di comunicazione con le LI.PE. [D. L. 31 maggio 2010 n. 78 - convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, articolo 21 bis - Comunicazioni dei dati delle liquidazioni periodiche I.V.A.]
Nel corso si andranno ad approfondire i legami sussistenti tra comunicazione dati delle liquidazioni periodiche IVA e dichiarativo annuale, con un occhio di riguardo alla verifica dei versamenti effettuati ai fini IVA, posto che quest’anno il meccanismo di liquidazione dell’imposta annuale risulta essere nuovamente mutato, a seguito della riscrittura delle regole di compilazione del rigo VL30 della dichiarazione annuale, con la conseguenza che la presenza di omessi versamenti può (come avveniva fino al 2016) mutare il risultato della dichiarazione annuale.



INDICE:

LIPE IV trimestre 2018, particolarità. Criticità acconto IVA in caso di mancato versamento;
LIPE e Modello IVA. Le verifiche, il quadro VH e i possibili rimedi;
Versamenti IVA da liquidazioni periodiche, i riflessi nel nuovo quadro VL.

Crediti formativi:
ODCEC: Accreditato (1 credito) - Crediti formativi validi fino al 31.12.2019
Tributaristi: Accreditato (1 credito) - Crediti formativi validi fino al 31.12.2019
CDL: Accreditato (1 credito) - Crediti formativi

 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata