giustizia sentenza contenzioso fisco bilancia tribunale legge
Giurisprudenza
10 aprile 2020
In tema concordato fiscale biennale, i commi 8 e 8-bis dell'art. 33 del D.l. n. 269 del 2003, conv, con modif. in L. n. 326 del 2003, si pongono in rapporto di complementarità, sicché la soglia prevista dal comma 8-bis, al di sotto della quale sono preclusi gli atti di accertamento, deve essere…
Scopri di più
martelletto sentenza tribunale giudice fisco legge contenzioso
Giurisprudenza
10 aprile 2020
Il provvedimento di autotutela emesso dalla Direzione provinciale competente rimane valido, anche se successivamente interviene parere negativo della Direzione regionale. È questo l’interessante principio espresso dalla Commissione Tributaria di Pesaro, con la sentenza n. 54 del 3 marzo 2020. Il…
Scopri di più
sentenza giustizia giurisprudenza
Giurisprudenza
10 aprile 2020
Con riferimento alla sentenza che trasferisce al promissario acquirente l’immobile a uso abitativo, subordinatamente al pagamento del prezzo stabilito nel preliminare rimasto inadempiuto, l’imposta di registro non va corrisposta in misura fissa bensì proporzionale. È quanto emerge dalla lettura…
Scopri di più

Notizie del giorno

Articoli Legali
Scopri di più
giustizia sentenza contenzioso fisco bilancia tribunale legge
10 aprile 2020

Condono fiscale. L’adesione limita il potere d’accertamento

In tema concordato fiscale biennale, i commi 8 e 8-bis dell'art. 33 del D.l. n. 269 del 2003, conv, con modif. in L. n. 326 del 2003, si pongono in rapporto di complementarità, sicché la soglia prevista dal comma 8-bis, al di sotto della quale sono preclusi gli atti di accertamento, deve essere…
Articoli Legali
Scopri di più
martelletto sentenza tribunale giudice fisco legge contenzioso
10 aprile 2020

Autotutela: il parere negativo della DR non incide sulla validità del provvedimento

Il provvedimento di autotutela emesso dalla Direzione provinciale competente rimane valido, anche se successivamente interviene parere negativo della Direzione regionale. È questo l’interessante principio espresso dalla Commissione Tributaria di Pesaro, con la sentenza n. 54 del 3 marzo 2020. Il…
Articoli Legali
Scopri di più
sentenza giustizia giurisprudenza
10 aprile 2020

Preliminare di vendita. Aliquota proporzionale sulla sentenza traslativa

Con riferimento alla sentenza che trasferisce al promissario acquirente l’immobile a uso abitativo, subordinatamente al pagamento del prezzo stabilito nel preliminare rimasto inadempiuto, l’imposta di registro non va corrisposta in misura fissa bensì proporzionale. È quanto emerge dalla lettura…
Articoli Legali
Scopri di più
giustizia sentenza contenzioso fisco bilancia tribunale legge
9 aprile 2020

Bancarotta da reato societario. Concorso del Collegio sindacale

I membri del Collegio sindacale concorrono con gli amministratori nel reato di bancarotta quando hanno contribuito all'aggravamento del dissesto non impedendo la redazione di bilanci falsi e, quindi, rinunciando e abdicando ai propri rilevanti compiti di controllo e verifica. È quanto emerge, in…
Articoli Legali
Scopri di più
martelletto sentenza tribunale giudice fisco legge contenzioso
9 aprile 2020

Associazione sportiva dilettantistica

Con l’ordinanza n. 7380 del 17 marzo 2020, la Corte di Cassazione ha di fatto confermato l'atto di contestazione che addebitava al contribuente, quale autore della violazione, l'omesso versamento degli importi dovuti per omessa autofatturazione di acquisti, pari al totale dei prelevamenti non…
GiusLavoro
Scopri di più
licenziato licenziamento dimissioni
9 aprile 2020

Licenziamento. Contratto collettivo non vincolante

In tema di licenziamento per giusta causa o per giustificato motivo soggettivo, non può considerarsi vincolante la tipizzazione delle fattispecie previste dal CCNL, giacché spetta al Giudice di merito esaminare gli addebiti posti a fondamento del licenziamento, verificare la loro sussistenza e…
  • Licenziamento. Contratto collettivo non vincolante (225 kB)
Articoli Legali
Scopri di più
giustizia sentenza contenzioso fisco bilancia tribunale legge
8 aprile 2020

Illeciti tributari. Aggravante per i professionisti associati

Scatta l’associazione per delinquere nei confronti dei membri dello Studio professionale la cui attività è volta alla commissione ripetuta di illeciti tributari per conto della clientela. È quanto emerge dalla lettura della sentenza n. 11570/2020 della Corte di Cassazione (Sez. 3 pen.), depositata 7…
Articoli Legali
Scopri di più
martelletto sentenza tribunale giudice fisco legge contenzioso
8 aprile 2020

La correzione dell’errore materiale in sentenza

Il procedimento di correzione degli errori materiali, previsto dagli artt. 287 e 288 c.p.c., è esperibile non solo per ovviare ad un errore chiaramente rilevabile dal testo del provvedimento, ma anche in funzione integrativa, in ragione della necessità di introdurre una statuizione obbligatoria. Il…
Articoli Legali
Scopri di più
sentenza giurisprudenza
8 aprile 2020

Controllo dichiarazioni. Inutile il contraddittorio preventivo

L’Amministrazione Finanziaria non ha alcun obbligo di attivare il contradditorio preventivo col contribuente, quando l’emissione dell’atto impositivo poggia sul controllo dei dati contabili direttamente riportati in dichiarazione, senza margini interpretativi. È quanto emerge dalla lettura…
Fiscal Sentenze
Scopri di più
giustizia diritto legge giurisprudenza sentenza
8 aprile 2020

Cartella di pagamento. Notifica a un familiare

La notifica della cartella esattoriale risulta irregolare, con l’effetto che può considerarsi nullo anche l’atto consequenziale (ad es. il fermo amministrativo), nel caso in cui il plico sia stato preso in consegna da un familiare del destinatario, non convivente, presso la sua abitazione.
  • Cartella di pagamento. Notifica a un familiare (237 kB)
Articoli Legali
Scopri di più
giustizia sentenza contenzioso fisco bilancia tribunale legge
7 aprile 2020

Frodi IVA. Il Fisco deve provare la malafede

In materia di fatture per operazioni inesistenti, il recuperare a tassazione del Fisco deve ritenersi illegittimo, ove fondato sulla sola prova della frode “carosello”, avendo, l’Ufficio, l’onere di dimostrare anche la malafede o negligenza del contribuente, ossia che questo ha consapevolmente preso…
Articoli Legali
Scopri di più
sentenza giurisprudenza
7 aprile 2020

Ai fini dell’imposta di registro il finanziamento soci va contabilizzato

Ai fini della qualificazione in termini di finanziamento dell’erogazione di denaro fatta dal socio alla società è determinante che l'operazione sia stata contabilizzata nel bilancio di esercizio, così da renderla opponibile ai terzi, compreso l'Erario, essendo invece irrilevante la modalità di…
Articoli Legali
Scopri di più
giudice contenzioso tribunale legge sentenza fisco
7 aprile 2020

Ditta individuale. La cassa “in rosso” è sintomo di evasione

La Corte di Cassazione (Sez. 5 civ. n. 7538/2020) ha affermato che, nell’ambito dell’accertamento induttivo del reddito d'impresa, il principio ragionieristico per il quale la chiusura «in rosso» di un conto di cassa significa, certamente, che le voci di spesa sono di entità superiore a quella degli…
Fiscal Sentenze
Scopri di più
sentenza giurisprudenza
7 aprile 2020

Dichiarazione omessa. Il Fisco deve riconoscere il credito

La dichiarazione annuale presentata dopo 90 giorni dalla scadenza del termine, e, perciò, considerata “omessa”, non pregiudica il diritto al credito delle imposte, se effettivamente spettante. Sbaglia perciò l’ufficio che nega il credito, emettendo la cartella di pagamento perché il contribuente non…
  • Dichiarazione omessa. Il Fisco deve riconoscere il credito (298 kB)
Archivio Sentenze
Scopri di più
6 aprile 2020

False fatturazioni - Operazioni soggettivamente inesistenti -Onere della prova - Malafede o negligenza del contribuente

In materia di fatture per operazioni inesistenti, il recuperare a tassazione del Fisco deve ritenersi illegittimo, ove fondato sulla sola prova della frode “carosello”, avendo, l’Ufficio, l’onere di dimostrare anche la malafede o negligenza del contribuente, ossia che questo ha consapevolmente preso…
  • Cass. civ. n. 7693 del 6-04-2020 (329 kB)
Articoli Legali
Scopri di più
giustizia sentenza contenzioso fisco bilancia tribunale legge
6 aprile 2020

Concordato. La bancarotta non è “riparata”

La distrazione di somme da una società ammessa al concordato preventivo configura un'ipotesi di bancarotta fraudolenta postfallimentare, rispetto alla quale la restituzione della somma distratta non realizza una forma di cosiddetta bancarotta "riparata", poiché, per determinare l'insussistenza della…

scadenzario

      
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930