Registrati ora
Abbonamenti

Infostudio Lavoro

20 settembre 2019
Categorie: Previdenza e lavoro > Licenziamento

Casi di finta malattia. Il datore può licenziare

Infostudio lavoro n. 31 - 2019

LICENZIATO
Gentile Cliente,
come noto, il periodo di malattia viene protetto e tutelato dalla legge, che consente al lavoratore di assentarsi, ricevendo la retribuzione e godendo del diritto alla conservazione del posto di lavoro. Tuttavia, non sono rari i casi in cui i dipendenti lamentano malattie “immaginarie” per sottrarsi agli obblighi lavorativi, in queste circostanze, è possibile per il datore di lavoro operare un licenziamento?
Con questa nota intendiamo offrire una panoramica della normativa di riferimento, allo scopo di dare risposta alle domande più frequenti.
Certi di aver fatto cosa gradita, restiamo a disposizione per una consulenza dettagliata.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
  • Casi di finta malattia. Il datore può licenziare (618 kB)
Casi di finta malattia. Il datore può licenziare - Infostudio lavoro n. 31 - 2019€ 6,00

(prezzi IVA esclusa)

Per inserire i vostri commenti dovete registrarvi.