Registrati ora
Abbonamenti

InPratica Lavoro

8 luglio 2019
Categorie: Previdenza e lavoro > Politiche attive

AdRdC. Assegno di ricollocazione per beneficiari del RdC

InPratica n. 25 - 2019

assegno pagamento
L’articolo 23 del Decreto Legislativo 14 settembre 2015 n. 150 ha introdotto una misura di politica attiva, denominata assegno di ricollocazione (AdR). L’articolo 9 del Decreto Legge 28 gennaio 2019, n.4 convertito con modificazioni in Legge 26/2019 ha previsto che in fase di prima applicazione e comunque non oltre il 31 dicembre 2021, al fine di ottenere un servizio di assistenza intensiva nella ricerca del lavoro, che il beneficiario del Reddito di Cittadinanza (RdC) tenuto a stipulare il Patto per il lavoro con il Centro per l’Impiego, decorsi 30 giorni dalla data di liquidazione del RdC, debba ricevere dall’ANPAL l’AdR.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
  • AdRdC. Assegno di ricollocazione per beneficiari del RdC (550 kB)
AdRdC. Assegno di ricollocazione per beneficiari del RdC - InPratica n. 25 - 2019€ 4,00

(prezzi IVA esclusa)

Per inserire i vostri commenti dovete registrarvi.