Lavoro & Previdenza

12 febbraio 2019
Categorie: Previdenza e lavoro > Varie

Demansionamento e risarcimento del danno

Lavoro e Previdenza n. 27 - 2019

licenziato dimesso licenziamento dimissioni lavoro dipendente
Il datore di lavoro può, in determinate circostanze, assegnare il lavoratore a mansioni appartenenti al livello di inquadramento inferiore purché rientranti nella medesima categoria legale.
Lo ius variandi è consentito in due casi ossia nelle ipotesi di modifica degli assetti organizzativi aziendali che incidono sulla posizione del lavoratore e quando sia previsto dalla contrattazione collettiva. Il Giudice si limiterà ad accertare l’uguaglianza retributiva e la riconducibilità delle nuove mansioni al medesimo livello di inquadramento contrattuale e non dovrà tener conto della storia professionale del lavoratore.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
  • Demansionamento e risarcimento del danno (349 kB)
Demansionamento e risarcimento del danno - Lavoro e Previdenza n. 27 - 2019€ 5,00

(prezzi IVA esclusa)

Per inserire i vostri commenti dovete registrarvi.