Fisco

25 maggio 2019
Categorie: Regimi speciali > Regime Forfettario

Il commercialista che controlla la società di elaborazione dati può fruire del Forfait

L’attività esercitata dalla società che elabora dati contabili non è riconducibile a quella del professionista

Autore: Nicola Forte
fisco - professionista successo obiettivo possibile impossibile
I professionisti, dottori commercialisti e ragionieri, che posseggono una quota di partecipazione di controllo in una Srl che esercita l’attività di elaborazione dati contabili, potranno fruire del regime forfetario previsto dalla legge n. 190 del 2014. La soluzione si desume dalla risposta n.…
fascia mini ebook CAUSE OSTATIVE

Il contenuto di questa news è riservato agli Abbonati al Servizio.

Sei già Abbonato?

Non sei ancora Abbonato?

Visiona tutte le nostre proposte di abbonamento.

Proposte abbonamento

Per inserire i vostri commenti dovete registrarvi.

FABIO GRECO29/05/2019

LO potevano dire anche prima, ora un giovane commercialista si trova in condizioni disastrose per non aver emanato una circolare anzitempo del comportamento da adottare per il 2019.
Si chiede se possibile ripresentare la dichiarazione IVA con l'opzione forfettaria e cosa fare per il rientro in contabilità forfettaria.
grazie