Giurisprudenza

Voci trovate:  4881
Giurisprudenza
Scopri di più
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
19 luglio 2019

Istanza di fallimento. Problemi con notificazione via PEC

Non c’è alternativa alla notificazione dell’istanza di fallimento presso la casa comunale, così come previsto dall'art. 15, comma 3, L.F.1, qualora il sistema abbia evidenziato che non è valido l'indirizzo PEC indicato dalla fallita, né abbia avuto successo il tentativo di notifica presso la sede…
Giurisprudenza
Scopri di più
sentenza giustizia giurisprudenza
19 luglio 2019

Messaggi sullo smartphone. La prova è certa

La Corte di Cassazione si adegua ai tempi e sdogana definitivamente l'efficacia probatoria dei messaggini sullo smartphone. Con la sentenza n. 19155/2019 la Suprema Corte ha, infatti, stabilito che gli sms (acronimo di short message service), formano piena prova dei fatti e delle cose rappresentate…
Giurisprudenza
Scopri di più
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
18 luglio 2019

Trust con finalità solutorie. Niente imposta di donazione

Cassazione Tributaria, sentenza depositata il 17 luglio 2019

Al trust con finalità solutorie non può essere applicata l’imposta di donazione. A stabilirlo è la sentenza n. 19167/2019della Corte di Cassazione (Sez. trib.), depositata il 17 luglio, che respinge il ricorso dell’Agenzia delle Entrate. Il casoL’Agenzia delle entrate ha proposto ricorso per…
Giurisprudenza
Scopri di più
sentenza - giurisprudenza - giustizia
18 luglio 2019

Omessa dichiarazione. Reato solo con dolo specifico

Cassazione Penale, sentenza depositata il 17 luglio 2019

Ai fini del reato ex art. 5 D.lgs. n. 74/00, occorre la prova del dolo specifico di evasione, ossia è necessario indagare circa l’effettiva volontà del contribuente di evadere l’imposta per quantità superiori alla soglia di rilevanza penale. È quanto emerge dalla lettura della sentenza n.…
Giurisprudenza
Scopri di più
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
17 luglio 2019

Plusvalenza da cessione immobiliare “ante tempus”

Cassazione Tributaria, ordinanza depositata il 16 luglio 2019

Ai fini della plusvalenza tassabile ex art. 67 co. 1 lett. b) T.U.I.R., il modesto consumo delle utenze domestiche, salvo prova contraria, autorizza l’Ufficio a ritenere che l’immobile ceduto a titolo oneroso prima del decorso di cinque anni non sia stato adibito ad abitazione principale per la…
Voci trovate:  4881