Giurisprudenza

Voci trovate:  4968
Giurisprudenza
Scopri di più
giustizia sentenza legge diritto giurisprudenza
20 settembre 2019

Differenza tra mutuo e prezzo indicato. Scatta la rettifica del Fisco

Cassazione tributaria del 19 settembre 2019

Lo scostamento tra l’importo dei mutui e i minori prezzi indicati nell’atto di compravendita, assurge a valore di prova della maggiore imposizione tributaria, non comportando ciò alcuna violazione delle norme in materia di onere probatorio e non potendosi escludere in materia di presunzioni semplici…
Giurisprudenza
Scopri di più
giustizia sentenza legge giurisprudenza
20 settembre 2019

Tributi locali. Eccezione sull’incarico al Concessionario

Spetta all’Agente della riscossione dimostrare l’esistenza di un valido atto di conferimento dell'incarico di accertamento ed esazione dell'imposta comunale, ma soltanto se il contribuente muove sul punto un’eccezione specifica, che indichi per quale motivo e vizio amministrativo debba ritenersi…
Giurisprudenza
Scopri di più
giustizia sentenza giurisprudenza legge
19 settembre 2019

Studi di settore. Di per sé sufficienti all’accertamento

Cassazione tributaria del 18 settembre 2019

Il calcolo del reddito effettuato mediante lo studio di settore, a seguito della regolare instaurazione del contraddittorio con il contribuente, è idoneo, di per sé, a fondare l’atto impositivo, ferma restando la possibilità, per l'accertato, di fornire la prova contraria anche in sede…
Giurisprudenza
Scopri di più
giustizia sentenza giurisprudenza legge
19 settembre 2019

Accertamento con adesione. La responsabilità solidale dell’amministratore di fatto

È responsabile solidalmente il socio accomandante, amministratore di fatto della società di persone, che, unitamente al socio accomandatario, amministratore di diritto, ha sottoscritto l’atto di adesione della società1. È questo, in estrema sintesi, il principio che si ricava dalla lettura…
Giurisprudenza
Scopri di più
sentenza giustizia giurisprudenza
18 settembre 2019

Comunicazione d’irregolarità. È prova nel penale

Cassazione penale del 17 settembre 2019

Gli esiti del controllo automatizzato ex art. 54-bis D.P.R. n. 633/72 provano che il contribuente ha presentato la dichiarazione annuale e consentono al giudice penale di accertare, ai fini della condanna per il reato di omesso versamento di IVA, che l’imposta è stata evasa per una quantità…
Voci trovate:  4968