20 gennaio 2022

Amministratore di Srl: il giusto inquadramento all’interno dell’azienda

Relatore/i: Vito Tirrito
Durata: 2 ore
Crediti Formativi: 2 Cfp
€ 80,00 + iva
Descrizione

Sono sempre più frequenti gli accertamenti che hanno come obiettivo quello di verificare la posizione previdenziale degli imprenditori ed in particolare degli amministratori delle srl. Tali verifiche non sempre si limitano agli aspetti contributivi, ma possono anche avere riflessi in ambito fiscale; da qui l’importanza di approfondire l’ambito giustificativo delle scelte alle quali il professionista è chiamato a collaborare. Il corso si propone quindi di fornire alcuni punti di riferimento giuridico e spunti di riflessione relativi alla posizione previdenziale degli amministratori di imprese e società ed alle possibili varianti operative e qualificative. Il corso, quindi, è stato pensato ed organizzato nell’ottica di fornire un suporto ragionato al professionista che assiste l’imprenditore, nella scelta dei vari modelli organizzativi e degli strumenti previdenziali più adeguati. Il tutto al fine di prevenire contestazioni da parte degli enti di vigilanza in materia previdenziale e, di conseguenza, anche fiscale oltre ad ogni altra considerazione per quella che potrà essere la solidità e l’incidenza pensionistica delle scelte operate.

Programma
- IVS COMMERCIANTI – fonti normative di rilievo e la particolare e diversa posizione del titolare e del collaboratore.
  • La rilevanza della titolarità – piena responsabilità – carenza di titoli licenze o autorizzazioni.

- GESTIONE SEPARATA – elementi caratterizzanti l’incarico di amministratore.
  • Il concetto di prevalenza nelle “varie attività autonome” Art. 1 comma 208 L. 662/2006 - l’eccezione della doppia contribuzione, le pronunce della Corte di Cassazione ed il successivo intervento interpretativo del legislatore.
  • I residui dubbi di Costituzionalità.

- LAVORO DIPENDENTE - compatibilità con la posizione di socio di srl.
  • Compatibilità con la posizione di amministratore di srl.
  • Precarietà contributiva dei contributi e l’eccezione del consolidamento previsto solo per il lavoro subordinato.

- COMPENSI IMPONIBILI – il particolare caso del TFM - Opzione per trasparenza nelle srl – l’estensione agli altri redditi -
- L’OPERAZIONE POSEIDONE – La rilevanza dei contenuti del quadro RR, la prescrizione dei debiti previdenziali e gli strumenti utilizzati dall’INPS per vanificarne gli effetti.
  • evoluzione dei contributi già versati - le compensazioni – le insidie della richiesta di restituzione - la prescrizione –

- IL DURC DELL’AMMINISTRATORE - il particolare caso dell’amministratore di più aziende o di più società - problematiche e rimedi in caso di DURC “bloccato”
- IL FENOMENO DELLA CONTRAZIONE CONTRIBUTIVA – titolarità del rapporto assicurativo e conseguenze dei mancati versamenti contributivi a percentuale.
- GESTIONE DEL CONTENZIOSO DELL’AMMINISTRATORE – rimedi, sanzioni civili, computo e decorrenza-
Accreditamento
Odcec
In fase di Accreditamento
Consulenti del Lavoro
In fase di Accreditamento
Tributaristi
Riconosciuto

Guarda la presentazione del corso

20 gennaio 2022

Amministratore di Srl: il giusto inquadramento all’interno dell’azienda

Relatore/i: Vito Tirrito
Durata: 2 ore
Crediti Formativi: 2 Cfp
€ 80,00 + iva