30 novembre 2022

Rottamazione ter e saldo e stralcio rata in scadenza il 30 novembre 2022

SOGGETTI INTERESSATI
Contribuenti in regola con i versamenti delle rate del 2021

ADEMPIMENTO
Ultimo giorno utile per il versamento della rata della rottamazione ter in scadenza del 28 febbraio, 31 maggio, 31 luglio e 30 novembre 2022.
NOTA BENE - Per tale termine sono previsti i cinque giorni di tolleranza di cui all’articolo 3, comma 14-bis, del DL n. 119 del 2018. Il pagamento dovrà, quindi, avvenire massimo entro il 5 dicembre 2022.

COME SI EFFETTUA
Per effettuare il pagamento dovranno essere utilizzati i bollettini contenuti nella Comunicazione delle somme dovute già in possesso dei contribuenti, anche se il versamento viene effettuato in date differenti rispetto a quelle originarie. I soggetti che non sono più in possesso della “Comunicazione delle somme dovute” possono richiederne una copia direttamente sul sito AdeR nelle pagine dedicate alla “Rottamazione-ter”.
In alternativa, il pagamento della rata potrà essere effettuato presso la propria banca, attraverso l’internet banking, nei tabaccai aderenti a Banca 5 SpA e ai circuiti Sisal e Lottomatica, agli uffici postali, sul portale dell’AdeR e con l’applicazione Equiclick mediante la piattaforma PagoPa.
Si ricorda che è possibile anche effettuare il pagamento tramite addebito in conto corrente. In tal caso, però, la richiesta di attivazione del mandato deve essere presentata alla propria banca almeno 20 giorni prima della scadenza della rata, nel rispetto delle procedure e degli adempimenti previsti dal sistema interbancario.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Iscriviti alla newsletter
Fiscal Focus Today

Rimani aggiornato!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, e ricevi quotidianamente le notizie che la redazione ha preparato per te.