Registrati ora
Abbonamenti

News 24

23 settembre 2020

Ore 13:00 - Energia: Todde alla cerimonia istitutiva dell' East Mediterranean Gas Forum

MISE

La Sottosegretaria ha rappresentato l'Italia in video collegamento

La Sottosegretaria allo Sviluppo Economico, Alessandra Todde, ha rappresentato l’Italia alla cerimonia di firma dello Statuto istitutivo dell’East Mediterranean Gas Forum (EMGF), svoltasi oggi a Il Cairo e a cui ha partecipato in video collegamento. Il documento, che aveva già ottenuto il via libera italiano lo scorso gennaio, verrà sottoscritto formalmente dalla Sottosegretaria Todde la prossima settimana.


Il Forum del Gas del Mediterraneo orientale è uno strumento di dialogo fra Italia, Egitto, Grecia, Cipro, Israele, Giordania e Autorità palestinese, che ha l’obiettivo di valorizzare le risorse di gas recentemente scoperte nel bacino del Levante ed è aperto alla partecipazione di altri Paesi presenti nell’area.


Promuove la cooperazione fra Paesi produttori, acquirenti e di transito, e incoraggia il coinvolgimento dell’industria del gas e del settore privato. E’ pertanto affiancato da un Gruppo di Lavoro (GIAC) delle maggiori imprese dei 7 Paesi, che sono interessate allo sfruttamento delle risorse o allo sviluppo delle relative infrastrutture, a cui partecipano fra le altre ENI, SAIPEM e SNAM. Il Forum, che ha il sostegno della Commissione Europea e della World Bank, acquisirà status di organizzazione internazionale dopo l’entrata in vigore dello Statuto.


'Il Forum EMGF – ha dichiarato la Sottosegretaria Toddeè già realtà. Si tratta di un importante quadro di dialogo energetico regionale, che crea una positiva interdipendenza a vantaggio della prosperità dei suoi Paesi fondatori e dell’intera regione. In una fase di difficoltà dell’economia globale – ha proseguito – gli investimenti nel settore dell’energia possono oggi contribuire a sospingere la ripresa economica post Covid-19 e a raggiungere gli obiettivi sia del Piano Nazionale Clima ed Energia italiano, sia del Green Deal europeo. Questo Forum può perciò promuovere un modello sostenibile per lo sviluppo della regione Mediterranea".

 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata

Per inserire i vostri commenti dovete registrarvi.