Registrati ora
Abbonamenti

News 24

7 agosto 2020

Ore 16:01 - Pubblicato il nuovo Focus su Approfondimenti Covid: progressivo incremento dei contratti di lavoro dal Dpcm del 26 aprile

La nota aggiorna le analisi condotte sui dati dell’archivio delle comunicazioni obbligatorie del settore privato coprendo il periodo dal 1 gennaio al 30 giugno 2020.

È possibile seguire le reazioni della domanda di lavoro ai primi provvedimenti restrittivi del 23 febbraio, poi all’estensione del lockdown all’intero territorio nazionale e infine alla progressiva riapertura delle attività produttive, dal 3 maggio in poi.
I dati delle comunicazioni obbligatorie aggiornati al 30 giugno 2020 confermano il progressivo incremento nelle attivazioni di nuovi contratti di lavoro dipendente nel settore privato, dall’entrata in vigore del Dpcm del 26 aprile scorso.
Rimane, comunque, elevato il deficit complessivo nel volume di contratti attivati che, al 30 giugno, ammonta a 3milioni 504mila unità, vale a dire oltre 1milione 281mila contratti il meno rispetto allo stretto periodo del 2019, con una contrazione complessiva del 26,8%.
Leggi il Focus
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata

Per inserire i vostri commenti dovete registrarvi.