17 settembre 2019

Emergenza Fisco: le associazioni di categoria proclamano lo sciopero

Autore: Mattia Gigliotti
Nel rispetto delle modalità contemplate dal codice di autoregolamentazione vigente – attraverso un comunicato stampa diramato ieri - le associazioni nazionali dei commercialisti ADC – AIDC – ANC – ANDOC – FIDDOC – SIC - UNAGRACO – UNGDCEC – UNICO hanno proclamato l’astensione degli iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili dalle seguenti attività:
  • trasmissione telematica, in qualità di intermediari, dei modelli di pagamento F24, nei giorni 30 settembre e 01 ottobre 2019;
  • partecipazione ad udienze presso le Commissioni Tributarie provinciali e regionali, nei giorni compresi dal 30 settembre al 07 ottobre 2019.

L’astensione, che avrà ambito nazionale, è motivata da una serie di problematiche che, da tempo, ledono le prerogative professionali degli iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e procurano sistematico nocumento all’attività svolta dagli stessi a favore dei contribuenti e del tessuto imprenditoriale del Paese.
Da ultimo, il caos ISA - per il quale le Associazioni nazionali hanno chiesto invano la disapplicazione per l’anno d’imposta 2018 del nuovo sistema - non ha fatto altro che aggravare ulteriormente la situazione.

Le scriventi Associazioni nazionali, nel ribadire la necessità della disapplicazione ISA per il 2018 o, in subordine, la loro applicazione in via facoltativa, rivendicano il rispetto dello Statuto del Contribuente, le cui disposizioni continuano ad essere violate in spregio ai diritti dei cittadini.
Rivendicano altresì una sistematica e formale consultazione della categoria e delle associazioni che la rappresentano nella formulazione di norme e procedure riguardanti le materie di competenza dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, nonché una concreta semplificazione e riduzione degli adempimenti tributari.

L’azione di protesta sarà così articolata:
  • in merito alla trasmissione telematica dei modelli di pagamento F24, l’astensione avrà decorrenza dalle ore 24:00 del giorno 29 settembre 2019 alle ore 24:00 del giorno 01 ottobre 2019;
  • per quanto attiene la partecipazione ad udienze presso le Commissioni Tributarie provinciali e regionali, l’astensione avrà decorrenza dalle ore 24:00 del giorno 29 settembre 2019 alle ore 24:00 del giorno 07 ottobre 2019.

Durante il periodo di astensione saranno comunque garantite le prestazioni indispensabili di cui all’art. 5 del codice di autoregolamentazione vigente

Certe della piena condivisibilità da parte di tutti i contribuenti, le Associazioni ritengono indispensabile tale protesta, se non altro per dare un segnale estremo e tangibile di un malessere che incide, ormai da troppo tempo, non solo sui professionisti che li assistono, ma soprattutto sugli operatori economici.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Iscriviti alla newsletter
Fiscal Focus Today

Rimani aggiornato!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, e ricevi quotidianamente le notizie che la redazione ha preparato per te.