Ricerca

Ricerca in Ricerca

Voci trovate:  47
FATTURA ELETTRONICA
shop online e-commerce acquisto scambio
20/06/2019

E-commerce fuori dall’obbligo di scontrino elettronico

Come noto, con l’articolo 17 del D.L. 119/2018 è stato riscritto l’articolo 2, comma 1, del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127, prevedendo l’obbligo (e non più la facoltà, come previsto in precedenza) di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi a carico dei…
L'esperto risponde
esperto risponde casi e questioni caso domanda dubbio professionista
17/06/2019

Corrispettivi telematici in più punti vendita

Passaggio graduale nel rispetto della data da cui scatta l’obbligo

Domanda - A partire dal 1° gennaio 2020, per i soggetti con volume d’affari pari o inferiore a 400.000 euro, sarà obbligatoria la trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate dei corrispettivi giornalieri; a tal proposito, nel caso in cui un contribuente svolga attività di commercio al…
Fisco
tasse imposte dichiarazione fisco verifica
14/06/2019

I corrispettivi esenti non certificati non scontano l’imposta di bollo

Dal 1° luglio prossimo, cioè da quando i corrispettivi dovranno essere memorizzati e trasmessi telematicamente all’Agenzia delle entrate, verrà meno l’obbligo di certificazione. A far data dal momento in cui si inizierà ad effettuare la “certificazione telematica” non dovrà essere emesso alcuno…
FATTURA ELETTRONICA
registratore di cassa elettronico
12/06/2019

“E-scontrino” o “e-ricevuta”: il nuovo documento commerciale

Dal DL Crescita più tempo per la trasmissione telematica

Caso pratico: L’e-scontrino manda in pensione la ricevuta fiscale - A partire dal 1° luglio 2019 i soggetti rientranti nell’articolo 22 del D.P.R. 633/72 (commercianti al dettaglio, artigiani che erogano prestazioni in locali aperti al pubblico, ecc.), che hanno conseguito un volume d’affari…
L'esperto risponde
esperto risponde - dubbio - domanda - quesito - interrogativo
12/06/2019

L’e-scontrino manda in pensione la ricevuta fiscale

Si riporta un caso pratico sul tema trattato nell'articolo “E-scontrino” o “e-ricevuta”: il nuovo documento commerciale - Domanda - Un salone di estetica emette ricevute fiscali per certificare i propri corrispettivi. Nel 2018 ha conseguito un volume d’affari di 180mila euro. Quale comportamento…
L'esperto risponde
Premium
domanda esperto risponde casi questioni
11/06/2019

Trasmissione telematica corrispettivi giornalieri

Esperto Risponde n. 22 - 2019

I soggetti obbligati e gli esoneri individuati dal MEF;L’individuazione del volume d’affari complessivo;Il passaggio dal registratore di cassa al registratore telematico;La presenza di più attività;Eventuali obblighi per il commercio elettronico indiretto. - © Informati S.r.l. – Riproduzione…
  • Trasmissione telematica corrispettivi giornalieri (388 kB)
Casi & Questioni
Premium
11/06/2019

E-scontrino - Soggetti obbligati

Casi e questioni n. ER_22.1 - 2019

In via generale, quali sono i soggetti interessati dalle previsioni di cui all’art.2 del D.Lgs. 127/2015? - © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
  • E-scontrino - Soggetti obbligati (336 kB)
Casi & Questioni
Premium
11/06/2019

E-scontrino - Decorrenza obbligo volume affari

Casi e questioni n. ER_22.2 - 2019

La decorrenza dell’obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri è legata al volume d’affari; nello specifico è necessario fare riferimento ad un volume d’affari previsionale 2019 o si considera quello conseguito nel 2018? - © Informati S.r.l. – Riproduzione…
  • E-scontrino - Decorrenza obbligo volume affari (338 kB)
Casi & Questioni
Premium
11/06/2019

E-scontrino - Volume affari complessivo

Casi e questioni n. ER_22.3 - 2019

Ai fini dell’individuazione del volume d’affari si considerano solo le attività al dettaglio o anche quelle svolte all’ingrosso? - © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
  • E-scontrino - Volume affari complessivo (326 kB)
Casi & Questioni
Premium
11/06/2019

E-scontrino - Attività iniziata 2019 e decorrenza obbligo

Casi e questioni n. ER_22.4 - 2019

Al netto di quanto detto al quesito precedente, per le attività iniziate nel 2019, ai fini della verifica della decorrenza dell’obbligo a partire dal 1° luglio 2018 è necessario fare riferimento ad un volume d’affari previsionale? - © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
  • E-scontrino - Attività iniziata 2019 e decorrenza obbligo (315 kB)
Voci trovate:  47