26 aprile 2022

Vittima del dovere. Malattia in Caserma

La gestione sanitaria negligente fa vincere ai genitori superstiti la causa per l’indennità

GiusLavoro n. 21 - 2022

Autore: Paola Mauro
Può considerarsi soggetto equiparato a “vittima del dovere” il militare di leva che è deceduto a causa di una malattia infettiva contratta nell’infermeria della Caserma di appartenenza. La pessima gestione igienico – sanitaria imputabile agli organi superiori militari costituisce una violazione del principio costituzionale di tutela della salute e sicurezza della persona.

Indice argomenti

  • Premessa
  • Il caso
  • Il motivo accolto
  • Nuovo esame del caso
Per sbloccare i contenuti, Abbonati ora o acquistali singolarmente.
  • Vittima del dovere. Malattia in Caserma (216 kB)
Vittima del dovere. Malattia in Caserma - La gestione sanitaria negligente fa vincere ai genitori superstiti la causa per l’indennità
€ 4,00

(prezzi IVA esclusa)

 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Iscriviti alla newsletter
Fiscal Focus Today

Rimani aggiornato!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, e ricevi quotidianamente le notizie che la redazione ha preparato per te.