Registrati ora
Abbonati

News 24

17 settembre 2021

Ore 08:30 - È online il Rapporto sul Debito Pubblico 2020

MEF

È consultabile da oggi il Rapporto sul Debito Pubblico 2020, disponibile nella sezione dedicata del sito del Dipartimento del Tesoro.

Il documento - giunto alla settima edizione - è pensato per fornire all’investitore ed al cittadino, in maniera organica e trasparente, tutte le informazioni di consuntivo relative alla gestione del debito pubblico considerando tutte gli ambiti operativi di interazione con il mercato. Il Rapporto annuale sul Debito Pubblico si inserisce nell’ampio set informativo che il Tesoro mette a disposizione sul proprio sito web, che include un’articolata sezione di dati statistici continuamente aggiornata.

In considerazione delle peculiarità dell’anno 2020, che già dai primi mesi ha visto il governo italiano - come del resto la gran parte dei governi europei - impegnato in un’attività di ampio sostegno all’economia mediante misure fiscali espansive, nel documento si è data ampia informativa sugli interventi e sugli strumenti messi in campo dalla Repubblica Italiana nell’ambito del debito per portare a termine un livello di provvista sui mercati finanziari significativamente aumentato.

Più in particolare, il documento illustra nel dettaglio:

gli obiettivi assegnati all’attività di gestione del debito pubblico per il 2020, che si sono evoluti in corso d’anno per tenere conto della nuova realtà venutasi a creare;
l’andamento del mercato dei titoli di Stato italiani nel contesto internazionale;
i risultati delle attività di emissione e gestione del debito pubblico nel 2020.

Per rimanere ai principali indicatori dell’attività di emissione, nel 2020 la vita media dello stock di titoli di Stato ha registrato un incremento rispetto all’anno precedente, passando dai 6,87 anni del 2019 ai 6,95 del 2020. Nonostante l’elevato ricorso al mercato richiesto per fronteggiare le difficoltà derivanti dal dispiegarsi delle misure per il contrasto alla pandemia, il costo medio ponderato dei titoli di nuova emissione è comunque diminuito nel 2020 portandosi allo 0,59% dal precedente 0,93%.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata

Per inserire i tuoi commenti è necessario registrarsi.