23 novembre 2022
23 novembre 2022

Ore 10:15 - A settembre aumento della Cigs del 65%

A lanciare un nuovo allarme per lo stato di crisi delle imprese industriali e commerciali italiane è la crescita, a settembre, del ricorso alla cassa integrazione straordinaria. Se infatti l’impatto del Covid va via via allentandosi sull’economia, continuano a pesare gli effetti della guerra in Ucraina, con l’aumento di prezzi e costi delle materie prime. A settembre il ricorso alla Cig è cresciuto del 65% rispetto ad agosto, con 15 milioni di ore autorizzate. In maggior sofferenza le Regioni del nord e il Lazio per il centro. Rispetto a settembre dell’anno scorso il ricorso alla Cigs è diminuito dell’1%, ma nel complesso, da gennaio a settembre 2022 si è registrato un aumento del 25% rispetto allo stesso periodo del 2021, con 153 milioni di ore autorizzate nei soli primi nove mesi dell’anno.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Iscriviti alla newsletter
Fiscal Focus Today

Rimani aggiornato!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, e ricevi quotidianamente le notizie che la redazione ha preparato per te.