14 gennaio 2022
14 gennaio 2022

Ore 12:00 - Il conto satellite del turismo in Italia: anno 2019

ISTAT

Si rendono disponibili le tavole che compongono Il Conto satellite del turismo per l’Italia, anno 2019. Il Conto satellite del turismo (Cst), costituisce lo strumento internazionalmente riconosciuto e raccomandato per valutare la dimensione economica dell’industria turistica, dando una rappresentazione congiunta del settore sia dal lato della domanda che dell’offerta.

L’attuale Conto satellite del turismo per l’Italia è stato compilato con riferimento al 2019, anno per il quale è disponibile la maggior parte delle fonti. In particolare, oltre alla fonte principale dei Conti nazionali, le informazioni sono state ricavate rielaborando i dati provenienti dalla rilevazione mensile dell’Istat sul “Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi” (Istat Offerta), dall’indagine campionaria trimestrale dell’Istat “Viaggi e vacanze” (Istat Domanda) e dall’indagine campionaria mensile condotta dalla Banca d’Italia, denominata “Indagine sul turismo internazionale dell’Italia”.

L’output standard del Cst prevede la compilazione di dieci tavole. In questa sede si presentano otto tavole, le prime sei tavole, che, descrivendo la domanda e l’offerta turistica, rappresentano il nucleo principale del Cst, la tavola sette, dell’input di lavoro delle industrie turistiche e la tavola dieci che contiene i flussi non monetari come le presenze turistiche e gli arrivi, distinti in residenti e non residenti, e il numero di strutture del settore turistico.

Le prime quattro tavole del Cst presentano le spese turistiche, suddivise per le tipologie di turismo che le generano: il turismo inbound nella Tavola 1; quello domestico nella Tavola 2; quello outbound nella Tavola 3; quello interno nella Tavola 4, che riunisce il turismo inbound e quello domestico per piacere e per viaggi per affari. La Tavola 5 presenta la produzione in Italia delle branche caratteristiche del turismo, di quelle connesse e di quelle non specifiche. I dati complessivi della Tavola 4, riferiti al consumo turistico, e della Tavola 5, contenente l’offerta turistica, confluiscono nella Tavola 6 dove viene determinato il Valore aggiunto del turismo (Vat).
In allegato l’indice delle tavole, il glossario e un’appendice metodologica.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata