30 novembre 2022
30 novembre 2022

Ore 15:05 - Istat, economia in crescita e inflazione in frenata

È stato un trimestre di crescita, quello da luglio a settembre, per l’economia italiana, che rispetto ai tre mesi precedenti ha visto un aumento dello 0,5%, del 2,6% rispetto allo stesso periodo del 2021. Per l’intero 2022 la crescita acquisita è stata invece del 3,9%, così come ha segnalato Istat nei Conti economici trimestrali, a conferma delle stime del mese scorso. A spingere questa crescita, la domanda interna, specie i consumi delle famiglie e i servizi, in crescita dello 0,9%: primo fra tutti il turismo, commercio, trasporto, alloggio e ristorazione, contro la flessione dello 0,6% dell’industria, e del 2% delle costruzioni. Cresciuti anche i consumi dell’1,8%, mentre rallenta l’inflazione. Questa sembrerebbe infatti aver esaurito la sua spinta d’accelerazione, anche grazie al calo dei costi energetici non regolamentati. Secondo le stime preliminari di Istat, a novembre l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività, al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,5% su base mensile, contro il 3,4% di ottobre, e dell’11,8%, stazionario rispetto al mese scorso.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Iscriviti alla newsletter
Fiscal Focus Today

Rimani aggiornato!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, e ricevi quotidianamente le notizie che la redazione ha preparato per te.