4 ottobre 2022
4 ottobre 2022

Ore 16:00 - Governo Meloni, decreto bollette novembre

Il caro energia continua a crescere e a lanciare l’allarme è anche Anaci, l’associazione degli amministratori di condominio, per timore di un effetto domino sulle morosità nei condomini per la difficoltà di molti nel far fronte alle spese. Limitare l’impatto del caro bollette rimane così in cima all’agenda anche del nuovo esecutivo a guida Fratelli d’Italia, che tra le possibilità studierebbe uno scudo per chi non può pagare. In attesa dell’insediamento il 13 ottobre si continua però a lavorare per il Consiglio europeo previsto per il 20 per la chiusura del dossier energia, decidendo del tetto al prezzo del gas. Rimane infatti proprio questa l’emergenza più sentita di queste settimane, mentre Meloni valuta tutte le possibilità, compreso un quarto decreto Aiuti, insieme al governo uscente in collaborazione con Draghi. Tra le altre ipotesi per sostenere i costi energetici, ci sarebbe allo studio una moratoria a tutela di famiglie e imprese per le bollette non pagate, un aumento della base Isee per i bonus o le aliquote del credito d’imposta. Rimane tuttavia il problema delle coperture finanziare per la realizzazione delle misure, oltre alle risorse della Nadef si ipotizza infatti uno scostamento di bilancio.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Iscriviti alla newsletter
Fiscal Focus Today

Rimani aggiornato!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, e ricevi quotidianamente le notizie che la redazione ha preparato per te.