Registrati ora
Abbonati

Di Lunedì

Appuntamento settimanale in Diretta con i nostri Esperti, trasmesso ogni Lunedì alle ore 15.30, su Piattaforma dedica. Ogni utente ha la possibilità di porre 1 quesito e di disporre della Replica già dal giorno successivo.

Voci trovate:  42
Di Lunedì
Scopri di più
img DI LUNEDì
22 marzo 2021

DL Sostegno - Novità fiscali e previdenziali

Replica del 22 marzo

Fiscal Focus, insieme al suo team, propone un corso online per analizzare e commentare le novità previste dal nuovo Decreto Sostegno, ex Dl Ristori 5.

In particolare, il DL Sostegno prevede indennizzi per 2,7 milioni di Partite IVA, con il superamento dei codici Ateco e con 4 fasce previste del 15%, 20%, 25% e 30% diversificate in base alle perdite di fatturato subite.

La base di calcolo sarebbe rappresentata dalla perdita media mensile subita nel 2020 rispetto al 2019. Il risultato sarebbe moltiplicato per due. E a questo “valore doppio” sarebbero parametrati gli aiuti (sotto forma di bonifici o crediti d’imposta a scelta dell’interessato), articolati in quattro fasce disegnate. Inoltre, il bonus, potrebbe essere utilizzato in compensazione negli F24.

Un'altra importante novità, molto attesa, è la nuova “pace fiscale” che prevede la cancellazione dei carichi fino a 5mila euro affidati alla riscossione dal 2000 al 2015, altre ad una rottamazione quater e la sospensione delle rate delle precedente rottamazione e saldo e stralcio almeno fino al 30 aprile.

Per la parte lavoro, si prevede lo stop ai licenziamenti fino al 30 giugno e il rifinanziamento della cassa integrazione, non più a settimane, ma per l'intero anno.

Inoltre, nel decreto ‘Sostegni’ è prevista la proroga dei termini per la conservazione delle fatture elettroniche relative al 2019 e di quelli per la trasmissione telematica e la consegna della ‘Certificazione Unica’, consegna ai percipienti. In virtù di questo slittamento, l’Agenzia delle entrate metterà a disposizione dei cittadini la dichiarazione precompilata il 10 maggio 2021, anziché il 30 aprile.

. – –
Di Lunedì
Scopri di più
img DI LUNEDì
15 marzo 2021

"DI LUNEDì" - “Continuità aziendale, bonus capitalizzazioni e cessione dei crediti edilizi 2020”

Replica del 15 marzo

La puntata di lunedì 15 marzo 2021 della rubrica “Di Lunedì” è incentrata sull’analisi di tematiche concernenti il bilancio 2020 nonché sull’iter da seguire per la richiesta del credito patrimonializzazione e per la comunicazione di cessione dei crediti edilizi.

Gli Esperti del Centro Studi forniscono un’analisi utile per l’organo amministrativo, chiamato a redigere il progetto di bilancio da presentare ai soci per l’approvazione, sulla base del nuovo documento interpretativo n.8 rilasciato dall’OIC in materia di continuità aziendale.

Passando ai profili fiscali, gli Esperti del Centro Studi trattano i nuovi modelli per le istanze dei crediti patrimonializzazione e il tema della comunicazione dell’opzione per la cessione dei crediti edilizi 2020 da trasmettere entro la fine del mese di marzo. L’opzione è possibile anche nel caso di SAL 30%, e non solo al termine dei lavori.

Da ultimo, vengono presentate le principali novità relative alle nuove restrizioni in via di approvazione da parte del Governo, al fine di contenere l’aumento dei contagi dovuto alle varianti Covid.

La seconda parte della puntata è come sempre dedicata alla risoluzione di quesiti pervenuti in Redazione.

. –
Di Lunedì
Scopri di più
img DI LUNEDì
8 marzo 2021

"DI LUNEDì" - “Dalla rivalutazione all’approvazione del bilancio passando dalla cessione del credito Superbonus”

Replica dell'8 marzo

La puntata di lunedì 8 marzo 2021 della rubrica “Di Lunedì” si apre con l’analisi della disciplina della rivalutazione beni di impresa. Con la risposta ad istanza di interpello n. risposta ad interpello n. 904-2406/2020, l’Agenzia delle entrate ha ammesso la possibilità di estendere il beneficio anche ai beni immateriali benché mai iscritti in bilancio.
Per quanto riguarda i bilanci 2020, viene inoltre esaminato l’iter di approvazione per cui, in considerazione della situazione emergenziale dovuta alla diffusione della pandemia da Coronavirus, è stata disposta la proroga di 180 dalla data di chiusura degli stessi.
Si passa quindi alla trattazione di alcune delle principali agevolazioni in tema di crediti di imposta: nel corso della puntata, infatti, gli esperti del Centro Studi Fiscal Focus esamineranno il credito di imposta R&S, innovazione e design, e verrà proposto un esempio pratico di cessione del credito del 110% (cd. Superbonus).
Si precisa che, in caso di emanazione del Dl Sostegno entro domenica prossima, gli argomenti in programma potranno eventualmente essere sostituiti, in tutto o in parte, dalle novità introdotte dal Decreto medesimo.
La seconda parte della puntata è come sempre dedicata alla risoluzione di quesiti pervenuti in Redazione

. –
Di Lunedì
Scopri di più
img DI LUNEDì
1 marzo 2021

"DI LUNEDì" - “Modello IVA 2021, dichiarazioni tardive: aspetti operativi”

Replica del 1° marzo

Con la puntata di lunedì 1° marzo della rubrica “Di Lunedì” gli esperti del Centro Studi Fiscal Focus, gli Esperti del Centro Studi forniscono una serie di chiarimenti connessi agli adempimenti dichiarativi.

Infatti, la puntata inizia con un focus sul Modello IVA 2021: in particolare, verranno presentati alcuni esempi di compilazione del rigo VA16 dove i soggetti passivi dovranno indicare i dati relativi agli importi sospesi a seguito dell'emergenza sanitaria da COVID-19.

Si passa quindi agli adempimenti richiesti dalla disciplina in tema di imposte sui redditi: in vista della scadenza del 10 marzo, termine entro cui i modelli Redditi, IRAP e 770 si considerano validamente presentati e non omessi, verranno esaminate le conseguenze derivanti dalla presentazione tardiva delle dichiarazioni, in particolar modo ai fini dei benefici premiali ISA.

Infine, viene ripreso in esame il tema della comunicazione di cui all’art. 121 del Dl 34/2020, che deve essere presentata dai contribuenti che, in luogo dell’utilizzo diretto della detrazione, abbiano optato per un contributo anticipato sotto forma di sconto dai fornitori che hanno realizzato gli interventi o, in alternativa, per la cessione a soggetti terzi del credito corrispondente alla detrazione spettante. Infatti, con Provv. Prot. n. 2021/51374, l’Agenzia delle Entrate ha differito il termine per l’invio relativo alle spese sostenute nel 2020 dal 16 al 31 marzo 2021.

Si precisa che, in caso di emanazione del Dl Ristori 5 entro domenica prossima, gli argomenti elencati con la presente saranno eventualmente sostituiti, in tutto o in parte, dalle novità introdotte dal Decreto medesimo.

La seconda parte della puntata è come sempre dedicata alla risoluzione di quesiti pervenuti in Redazione.

. –
Di Lunedì
Scopri di più
img DI LUNEDì
22 febbraio 2021

"DI LUNEDì" - “Fatture per prestazioni di servizi e sospensione ammortamenti: aspetti da considerare”

Replica del 22 febbraio

Nella puntata di lunedì 22 febbraio della rubrica “Di Lunedì” gli esperti del Centro Studi Fiscal Focus effettuano un’analisi di alcuni aspetti pratici connessi alla fatturazione elettronica e alla nuova disciplina della sospensione degli ammortamenti.

La puntata inizia con una breve analisi relativa all’emissione del documento commerciale, alla luce del nuovo tracciato (XML 7.0) in vigore dal 1° gennaio 2021 per la trasmissione dei dati dei corrispettivi giornalieri.

Segue la trattazione della disciplina dell’emissione di fatture per servizi, in particolare per quelli periodici, per cui dal 1° gennaio 2021 è necessario indicare il codice documento TD24. Al contrario, la fattura immediata verrà emessa utilizzando il codice TD01.

Si passa poi al secondo argomento, relativo alla nuova disciplina della sospensione degli ammortamenti: gli esperti metteranno in luce le principali implicazioni fiscali e contabili evidenziate anche dalla Circolare n. 2/2021 di Assonime.

La seconda parte della puntata è come sempre dedicata alla risoluzione di quesiti pervenuti in Redazione.

. –
Di Lunedì
Scopri di più
img DI LUNEDì
15 febbraio 2021

"DI LUNEDì" - “ISA 2021 con causa di esclusione Covid e opposizione avvisi di accertamento relativi al 2015”

Replica del 15 febbraio

Nella puntata del 15 febbraio 2021 della rubrica “Di lunedì”, disponibile sulla piattaforma Play Solution, gli Esperti del Centro Studi Fiscal Focus esaminano diverse tematiche di natura prettamente fiscale.

Si partirà dalle modifiche recentemente introdotte dal DM del 2 febbraio 2021, che ha previsto il venir meno dall’obbligo di compilazione dei modelli ISA per i soggetti che abbiano subito un calo dei ricavi o compensi del 33% nel 2020 rispetto al periodo di imposta precedente.

Si passa dunque ai chiarimenti forniti dalla DRE Lombardia in risposta all’istanza di interpello n. 956-2747/2020 circa la spettanza del tax credit affitti per un negozio con ricavi oltre 5 milioni.

Infine, viene ripreso il tema della notifica dei primi avvisi di accertamento emessi per l’anno 2015, per i quali gli esperti del centro Studi esaminano le possibili strategia di difesa del contribuente.

La seconda parte della puntata è come sempre dedicata alla risoluzione di quesiti pervenuti in Redazione.

. –
Voci trovate:  42