14 gennaio 2022

L’UE pensa alla blockchain per combattere le frodi iva e semplificare gli adempimenti tributari delle imprese

Autore: Redazione Fiscal Focus
“Le aziende che operano in diversi Stati Membri sono soggette a diversi obblighi dichiarativi che cambiano di volta in volta. Una situazione che crea costi crescenti per quelle imprese a partire dal bisogno di adattare i loro sistemi informatici a diversi sistemi dichiarativi che cambiano nel tempo…
Vuoi avere accesso a tutti i contenuti riservati e agli articoli di "Quotidiano"?