Registrati ora
Abbonamenti

Ricerca

Ricerca in Ricerca

Voci trovate:  1530
Articoli Legali
giurisprudenza - sentenza
30/11/2020

L’integrativa in ritardo non preclude il rimborso

Cassazione tributaria del 27 novembre 2020

In tema di IRAP, la tardività della dichiarazione integrativa presentata dal contribuente ai sensi dell’art. 2 D.P.R. n. 322 del 1998 non assume rilevanza ai fini della richiesta di rimborso, non sussistendo alcuna interferenza tra l’autonoma facoltà di emendare gli errori mediante dichiarazione…
Articoli Fisco
controlli controllo verifiche
27/11/2020

Reati tributari: dalle sanzioni pecuniarie alla confisca obbligatoria per l’ente collettivo

L’art. 25-quinquiesdecies del D.Lgs n. 231/2001, inserito dal collegato fiscale 2019 e integrato dal D.Lgs n. 75/2020, ha esteso il regime della responsabilità “parapenale” degli enti collettivi, di cui al D.Lgs n. 231/2001, anche alla disciplina penale tributaria. Le disposizioni de quibus sono…
Articoli Legali
sentenza giurisprudenza
27/11/2020

Notifica presso domiciliatario. Consegna a soggetto che non si qualifica

Il giudizio di appello su iniziativa dell’Agenzia delle Entrate può considerarsi regolarmente instaurato, se il relativo ricorso, notificato mediante il servizio postale presso il difensore del contribuente costituito in primo grado, è preso in consegna da un soggetto ivi rinvenuto, anche qualora…
Articoli Legali
giurisprudenza - sentenza
25/11/2020

Canoni di locazione poco chiari. Sì all’induttivo

Cassazione tributaria del 24 novembre 2020

A una Società immobiliare il Fisco può contestare un maggiore reddito d’impresa, basandosi sui differenti prezzi praticati nella locazione di appartamenti ubicati in uno stesso stabile. In particolare, è legittimo il ricorso al metodo di accertamento analitico – induttivo al cospetto di una…
Articoli Legali
giurisprudenza - sentenza
23/11/2020

Cessione d’azienda in frode al Fisco. Responsabilità del cessionario

Cassazione tributaria del 20 novembre 2020

La Sezione Tributaria della Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 26480/2020 depositata il 20 novembre, è intervenuta in tema di responsabilità solidale in ipotesi di cessione d’azienda in frode al Fisco e, al riguardo, ha precisato che l’atto impositivo diretto al cedente non deve essere…
Articoli Legali
giustizia sentenza legge giurisprudenza
23/11/2020

Gli squilibri tra le poste contabili legittimano l’accertamento analitico induttivo

È legittimo, anche senza contraddittorio, l'accertamento basato su incongruenze sostanziali e squilibri nel rapporto tra le poste contabili, emergenti sia dal valore palesemente sproporzionato delle rimanenze, rispetto al volume delle vendite, sia dal basso indice di rotazione delle stesse, nonché…
News
controlli controllo verifiche
20/11/2020

DL Semplificazioni ed enti locali

Fiscal News n. 175 - 2020

L'articolo esamina le nuove possibilità attribuite dal decreto semplificazioni agli enti locali in materia di accesso alle informazioni sui conti intrattenuti dal contribuente presso banche, intermediari finanziari, società di assicurazioni, poste ecc. Di conseguenza l’ente locale potrà pignorare i…
  • DL Semplificazioni ed enti locali (287 kB)
Articoli Fisco
controlli controllo verifiche
20/11/2020

La responsabilità amministrativa degli enti in ambito penale tributario

L’art. 39, co. 2 del D.L. n. 124/2019, convertito con modificazioni dalla Legge n. 157/2019, oltre ad introdurre sostanziali modifiche (per lo più mediante un sensibile inasprimento) sulla parte sostanziale della disciplina penale tributaria, di cui al D.Lgs n. 74/2000, ha ampliato il “catalogo” dei…
Articoli Legali
giurisprudenza - sentenza
20/11/2020

Movimentazioni bancarie. Imponibili se non emerge la truffa

La truffa del consulente fiscale va provata, non essendo sufficiente la denuncia all’Autorità Giudiziaria

Le movimentazioni sui conti correnti societari sono suscettibili di recupero a tassazione, qualora non emerga la prova del comportamento truffaldino che si assume tenuto dal commercialista addetto alla cura degli affari della Società e con delega bancaria, non essendo a tal fine sufficiente la mera…
Articoli Legali
martelletto sentenza tribunale giudice fisco legge contenzioso
20/11/2020

Ritardo nella fase preparatoria. La società non è comodo

Il ritardo nell'avvio della produzione provocato dal protrarsi della fase preparatoria – nella quale s’inserisce anche la realizzazione dell'impianto industriale strumentale allo svolgimento dell'attività d’impresa – può assumere rilevanza quale causa di esclusione della presunzione di non…
Voci trovate:  1530