Registrati ora
Abbonati

Ricerca

Ricerca in Ricerca

Voci trovate:  108
Focus
chiusura - fallimento - cessata attività
19/04/2021

Rimborso Iva 2021. Cessazione attività

Focus n. 52 - 2021

I soggetti passivi che hanno cessato l’attività nel corso del periodo d’imposta 2020 sono tenuti alla presentazione dell’ultima dichiarazione IVA nell’anno successivo a quello in cui si è concluso l’esercizio dell’attività medesima. Qualora dal Modello IVA emerga un credito d’imposta sul valore…
  • Rimborso Iva 2021. Cessazione attività (551 kB)
Articoli Fisco
soldi fisco monete
06/03/2021

Cessazione dell’attività e la problematica del rimborso IVA

In base a quanto disposto dall’articolo 30, comma 1, del D.P.R. n. 633/72, se dalla dichiarazione annuale risulta che l’ammontare detraibile è superiore a quello dell’imposta relativa alle operazioni imponibili, il contribuente ha diritto di computare l’importo dell’eccedenza in detrazione nell’anno…
Articoli Legali
IVA SENTENZA REATO OMESSO VERSAMENTO
20/01/2021

Spese del comodatario. L'inerenza apre al rimborso IVA

In tema di IVA, il diritto alla detrazione - e, in mancanza, l'alternativo diritto al rimborso - spetta anche con riferimento alle opere eseguite su beni immobili di proprietà di terzi, purché sia presente un nesso di strumentalità con l'attività d'impresa o professionale, anche se quest'ultima sia…
Articoli Legali
IVA SENTENZA REATO OMESSO VERSAMENTO
02/12/2020

Rimborso IVA. Foglio “interno” a P.A. non interrompe prescrizione

Cassazione tributaria dell’1 dicembre 2020

Un foglio elettronico rilasciato da un impiegato dell’Agenzia delle Entrate, diverso dal soggetto che ha la responsabilità e la gestione del procedimento amministrativo, non è idoneo a interrompere il termine decennale di prescrizione del credito IVA indicato in dichiarazione. È quanto emerge dalla…
Articoli Legali
IVA SENTENZA REATO OMESSO VERSAMENTO
25/11/2020

IVA. Decorrenza termine rimborso

In tema di rimborso dell’eccedenza d’imposta, il termine di prescrizione decennale decorre dal momento dell’esposizione del credito in dichiarazione. È quanto emerge dalla lettura dell’ordinanza n. 25612/2020 della Corte di Cassazione (Sez. 5 civ.), depositata il 12 novembre. Il caso- La C.T.R.…
Articoli Legali
IVA SENTENZA REATO OMESSO VERSAMENTO
24/11/2020

Fusione per incorporazione. Rimborso IVA

La Sezione Tributaria della Corte di Cassazione è intervenuta sulla questione, mai specificamente affrontata finora, della disciplina del pro rata di detrazione in caso di fusione tra Società soggette a regimi IVA diversi. Al riguardo, con la sentenza n. 24708/2020 depositata il 5 novembre, è stato…
Articoli Fisco
iva
09/10/2020

Sospensione dei rimborsi IVA solo in caso di operazioni inesistenti

Erogazione dei crediti garantiti anche in presenza di accertamenti fiscali e debiti iscritti a ruolo

Per effetto di quanto disposto dall’articolo 145 del Dl 34/2020 (Decreto Rilancio), per l’anno 2020 risulta sospesa la procedura di compensazione volontaria tra i crediti di imposta e i debiti iscritti a ruolo prevista dall'articolo 28-ter del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre…
Fiscal Sentenze
giustizia sentenza giurisprudenza legge
31/07/2020

Rinvio alle Sezioni Unite. Cristallizzazione credito iva

Fiscal Sentenze n. 94 - 2020

Secondo il tradizionale orientamento di legittimità, il diniego di rimborso del credito IVA soggiace al termine di cui all'art. 57 del Dpr. n. 633 del 1972 se esso dipende dalla contestazione della sussistenza dell'eccedenza detraibile indicata dal contribuente, mentre non vi soggiace se, pacifica…
  • Rinvio alle Sezioni Unite. Cristallizzazione credito iva (244 kB)
Articoli Legali
giustizia sentenza contenzioso fisco bilancia tribunale legge
27/07/2020

Sul rimborso IVA parola alle Sezioni Unite

Possibilità di contestare il credito dopo la scadenza del potere di accertamento

In tema di rimborso di imposte, la Sezione tributaria della Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 15525/2020, depositata il 21 luglio, ha ritenuto opportuno rimettere alle Sezioni Unite Civili della stessa Corte la risoluzione della questione di massima, di particolare importanza, relativa alla…
Focus
IVA SENTENZA REATO OMESSO VERSAMENTO
23/07/2020

Trattamento ai fini Iva. Indennità recesso contratto

Focus n. 98 - 2020

Per parlare di corrispettivo di una prestazione, ai fini Iva, è necessaria la sussistenza di un nesso diretto tra servizio reso e controvalore ricevuto, dovendosi accertare che le somme versate costituiscano l'effettivo corrispettivo di una specifica prestazione fornita nell'ambito di un rapporto…
  • Trattamento ai fini Iva. Indennità recesso contratto (258 kB)
Voci trovate:  108