Ricerca

Ricerca in Ricerca

Voci trovate:  14
Fisco
professionista lavoro esperto
15/05/2019

Da regime di vantaggio a forfetario: passaggio “al volo” in corso d’anno

È possibile, nel caso in cui i contribuente sia in regime di vantaggio (ai sensi dell’articolo 27, commi 1 e 2, del decreto legge n. 98 del 2011) e si trovi a superare la soglia di ricavi prevista per tale regime, ma restando nel maggior limite previsto per il regime forfetario (disciplinato…
L'esperto risponde
esperto risponde dubbio domanda
14/12/2018

Regime di vantaggio: l'avvio dell'attività coincide con la data della prima fattura

Domanda – Un contribuente ha aperto la partita iva il 31/12/2014 adottando il regime di vantaggio ed ha emesso la prima fattura nel 2015. Si chiede di sapere se i 5 anni di durata del regime decorrono dalla data della prima fattura emessa e quindi finiranno nel 2019 oppure decorrono dal 2014 e…
Fisco
pc lavoro marketing fisco digitale studio caffe
21/11/2018

Forfettario: possibile il passaggio dal regime di vantaggio

Il regime di vantaggio nel 2014 non era vincolante al triennio, e fa permanere l’aliquota ridotta del 5%

Il regime di vantaggio era diventato opzionale e, quindi, vincolante per almeno un triennio, solo per coloro che avevano iniziato l’attività nel 2015 ed avevano deciso di avvalersene. È quanto emerge dalla Risposta n. 72/2018 pubblicata ieri dall’Agenzia delle Entrate in merito ad un quesito posto…
Notizie FREE
Ravvedimento scadenza professionista
08/10/2018

Regime di vantaggio: il 2019 l’ultimo anno

Con analogie e differenze rispetto al regime forfettario, il 2019, per alcuni contribuenti, rappresenta l’ultimo anno d’imposta in cui è possibile operare nel regime di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità. Dal 2020, tali soggetti, se ne hanno i requisiti transitano “in…
L'esperto risponde
Leasing - casa -locazioni brevi
26/09/2018

Locazioni brevi: ritenuta del 21% anche per l'intermediario che opera in regime di vantaggio

Domanda – Un contribuente agisce in regime di vantaggio e svolge attività di intermediazione nell’ambito delle c.d. locazioni brevi. La normativa al riguardo prevede che il compenso incassato dall’intermediario per conto del locatore è soggetto a ritenuta d’acconto del 21%, che lo stesso…
L'esperto risponde
ESPERTO RISP
02/05/2018

Regime di vantaggio e l’Iva indetraibile nel superammortamento

Domanda – Un contribuente, in regime di vantaggio, nel 2017 ha acquistato un bene agevolabile ai fini del superammortamento. Il costo di acquisto è stato pari a euro 2.000 + IVA. Si chiede di sapere se questi può beneficiare della predetta agevolazione fiscale e se, in caso di risposta affermativa,…
L'esperto risponde
professionisti - percentuale -calcolo
04/12/2017

Deducibilità IMU e TASI nel regime di vantaggio

Domanda – Un contribuente agisce in regime di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratore in mobilità (ex minimi) ed ha presentato entro il 31/10/2017 il proprio Modello Redditi PF/2017 pagando la dovuta imposta sostitutiva entro il termine previsto, ossia 20 luglio 2017 (come da proroga).…
L'esperto risponde
auto
01/12/2017

Regime di vantaggio: la plusvalenza per la cessione dell’auto

Domanda – Un contribuente che agisce in regime di vantaggio, ha acquistato nel 2014 (anno in cui ha iniziato l’attività) un auto (per 10.000 euro + IVA) deducendone il costo nella misura del 50%. Nel 2017 è uscito dal regime, entrando in quello ordinario, ed ha venduto (in questo stesso anno) tale…
L'esperto risponde
imprese giovani
19/08/2017

Regime di vantaggio si può restare anche dopo i 5 anni

Domanda – Un contribuente nel 2015 ha iniziato l’attività scegliendo quale regime fiscale quello di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità e non quello forfettario. Tale soggetto all’epoca aveva 27 anni. Si chiede di sapere fin quando potrà permanere nel predetto regime? O…
L'esperto risponde
iva
03/08/2017

Modello IVA TR e limite rimborso 30.000 euro

Domanda – Un contribuente nel 2017, con riferimento al II° trimestre ha presentato Modello IVA TR chiedendo a rimborso il credito IVA riferito al trimestre stesso per l’importo di 18.000 euro. Ora con riferimento al 3° trimestre si presume di presentare nuovamente la richiesta di rimborso per il…
Voci trovate:  14