Ricerca

Ricerca

Voci trovate:  1549
Notizie FREE
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
16/05/2019

Reati fiscali. Confisca in caso di patteggiamento

Nel caso di applicazione della pena su richiesta della parte, qualora la normativa lo consenta, può essere eseguita l'esecuzione del provvedimento di confisca nella forma per equivalente. Tuttavia, nel caso in cui non divenga possibile l'individuazione del profitto del reato, la misura non potrà…
Approfondimento
Premium
soldi fisco ricchezza
15/05/2019

Dopo 5 anni il Fisco perde i soldi

Fiscal Approfondimento n. 22 - 2019

Le pretese della Pubblica Amministrazione, agenzia delle Entrate, Inps, Inail, Comuni, Regioni, e altri enti impositori, si prescrivono nel termine “breve” quinquennale. Sbagliano gli uffici che ritengono applicabile il termine lungo decennale. - © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
  • Dopo 5 anni il Fisco perde i soldi (208 kB)
Giurisprudenza
sentenza giustizia giurisprudenza
14/05/2019

Spese legali. Motivazione “light”

Cassazione Civile, ordinanza depositata il 13 maggio 2019

In tema di compensi dovuti all'avvocato, il giudice, da un lato, ha il potere – dovere di determinare le spese processuali, all'interno degli ordinari limiti, minimo e massimo, previsti dalla norma, facendo riferimento ai parametri generali in essa indicati. Dall’altro lato l'adozione di una…
Giurisprudenza
giustizia sentenza giurisprudenza legge
14/05/2019

Consulente fiscale. Partecipazione al reato

Nel caso di reati tributari il consulente fiscale può essere ritenuto responsabile nel caso in cui abbia indicato al suo cliente le condotte idonee ad eludere la normativa in materia fiscale, ponendo in essere un’attività agevolatoria rispetto alla realizzazione degli illeciti penali. La Corte di…
Giurisprudenza
sentenza giustizia giurisprudenza
13/05/2019

Insider trading. Confisca limitata al “profitto”

Corte costituzionale, sentenza depositata il 10 maggio 2019

La Corte costituzionale, con la sentenza n. 112/2019, depositata il 10 maggio, si è pronunciata in merito alla condotta d’insider trading, individuando il limite entro cui è ammessa la sanzione della confisca. È stata, infatti, ritenuta costituzionalmente illegittima la confisca obbligatoria,…
Giurisprudenza
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
10/05/2019

Determinazione del profitto confiscabile

Nel caso di contestazione di reati tributari, il sequestro preventivo è ammesso per tutte le somme non versate effettivamente all'erario da parte del contribuente. La Corte di cassazione, con sentenza n. 14756/2019 depositata il giorno 4/4/2019, pone un importante principio di diritto, per il quale…
Fisco
CONTROLLO - VERIFICA - DOCUMENTO - VISTO
09/05/2019

Per negare il costo e l’Iva “prova” a carico del Fisco

Dopo 22 anni di liti inutili, l’ufficio non incassa nulla, ma il contenzioso non è ancora finito

L’acquirente in buona fede ha diritto a dedurre i costi e a detrarre l’Iva sugli acquisti. In caso di operazioni considerate “soggettivamente inesistenti”, per negare la deduzione del costo e la detrazione dell’Iva, deve essere il Fisco che deve fornire la prova, anche su base indiziaria, che…
Giurisprudenza
sentenza giustizia giurisprudenza legge
09/05/2019

Interpello. Mancata impugnazione senza pregiudizi per la difesa

Cassazione Tributaria, sentenza depositata l’8 maggio 2019

Nel giudizio tributario il contribuente può dimostrare l’infondatezza della pretesa del Fisco anche nel caso in cui non abbia immediatamente impugnato l’atto di diniego emesso in sede d’interpello disapplicativo della norma antielusiva. È quanto emerge dalla lettura della corposa ordinanza n.…
Notizie FREE
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
09/05/2019

Ritenute omesse. Giudice territorialmente competente

Nel caso di contestazione del reato di omesso versamento di ritenute dovute e certificate è competente il giudice del luogo ove è stato commesso il fatto. La Corte di cassazione, con sentenza n. 13610/2019 depositata il giorno 28/03/2019, pone un principio di diritto, per il quale ad essere…
Giurisprudenza
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
09/05/2019

Visto “leggero” a rischio penale

Cassazione Penale, sentenza depositata l’8 maggio 2019

La responsabilità del commercialista in relazione alla frode fiscale realizzata dal cliente si configura anche nell’ipotesi di apposizione di un visto “leggero”. L’apposizione di un visto mendace costituisce un mezzo fraudolento idoneo a ostacolare l’accertamento e a indurre in errore…
Voci trovate:  1549