Ricerca

Ricerca in Ricerca

Voci trovate:  207
Fisco
iva
26/07/2019

Ultimi giorni per l’invio della dichiarazione IVA 2019

È ormai in dirittura d’arrivo il termine per l’invio della dichiarazione IVA 2019, periodo d’imposta 2018, per i ritardatari che hanno omesso di presentare il suddetto modello entro il 30 aprile 2019. Infatti a tali soggetti è data la possibilità di porre rimedio attraverso la presentazione della…
L'esperto risponde
22/07/2019

IVA: richiesta di compensazione

Domanda - Sono un contribuente che liquida l’Iva trimestralmente. Avendo maturato nel trimestre di riferimento un credito superiore a 2.582,28 ho provveduto a presentare l’istanza telematica per la richiesta di compensazione con modello F24 entro il 31 luglio. Quando sarà utilizzabile il…
L'esperto risponde
22/07/2019

IVA: richiesta di garanzia

Domanda - Sono un contribuente trimestrale. In seguito alla presentazione del modello TR, da presentare entro il 31 luglio, è emerso un credito superiore a 30.000 euro. In questo caso è richiesta una garanzia? Risposta - In caso di rimborso, fino a 30mila euro annui non è richiesta garanzia. Oltre…
L'esperto risponde
22/07/2019

IVA: cessione del credito infrannuale

Domanda - Sono un contribuente che liquida l’Iva trimestralmente. So che il Decreto Crescita prevede l’estensione della disciplina prevista per la cessione dei crediti IVA annuali a terzi anche per i crediti IVA infrannuali. Tale opzione è già esercitabile? Risposta - Non si rendono ancora…
Adempimento
Premium
iva
18/07/2019

Comunicazioni di anomalia mod. Iva

Fiscal Adempimento n. 36 - 2019

L’Agenzia delle Entrate, attuando quanto previsto dalla Legge di Stabilità 2015, n° 190, mette a disposizione dei contribuenti informazioni relative ai ricavi, compensi, volume d’affari e invia eventuali comunicazioni di anomalia riferite al Modello Iva 2019. Nello specifico le comunicazioni di…
  • Comunicazioni di anomalia mod. Iva (272 kB)
Fisco
iva
15/07/2019

Dichiarazione Iva ai tempi supplementari

Il Fisco chiama all’appello i ritardatari e i contribuenti che hanno compilato solo il quadro VA “informazioni e dati relativi all’attività” – Per rimediare, c’è tempo fino al 29 luglio

Il Fisco chiama, il cittadino deve rispondere. Chi non risponde, rischia sanzioni elevate. L’agenzia delle Entrate sta chiamando all’appello i contribuenti che si sono “dimenticati” di presentare la dichiarazione Iva per il 2018, modello Iva 2019, il cui termine è scaduto il 30 aprile 2019. Per…
Fisco
COMPLIANCE
26/06/2019

IVA: arrivano le lettere di Compliance

L’Agenzia delle Entrate con il provvedimento n. 216422/2019, pubblicato ieri sul proprio sito istituzionale, in attuazione delle disposizioni di cui all’articolo 1, comma 636, della legge 23 n. 190/2014, ha individuato le modalità con le quali sono messe a disposizione del contribuente e della…
Fisco
CONTROLLO - VERIFICA - DOCUMENTO - VISTO
27/05/2019

Visto di conformità anche sulla dichiarazione Iva integrativa

È ormai scaduto il termine ultimo per la trasmissione del modello IVA 2019, relativo all'anno d'imposta 2018. In proposito, si ricorda che la dichiarazione IVA si considera validamente presentata se inviata nel periodo compreso tra il 1° febbraio e il 30 aprile 2019. L’articolo 8 del DPR n.…
Adempimento
Premium
scadenza proroga sveglia orologio
06/05/2019

Dichiarazione Iva, rimedi dopo scadenza del 30.04

Fiscal Adempimento n. 18 - 2019

Dopo la scadenza del 30 aprile 2019 non tutto è perduto per coloro che abbiano omesso o inviato erroneamente la dichiarazione IVA per il 2018. Infatti, nei successivi 90 giorni è sempre possibile presentare il Modello IVA 2019 per non incorrere nella fattispecie della dichiarazione omessa. Inoltre,…
  • Dichiarazione Iva, rimedi dopo scadenza del 30.04 (616 kB)
Fisco
fattura documento fisco lavoro professionista
30/04/2019

Dichiarazione Iva a credito: l’omessa presentazione non è definibile

Si avvicina a grandi passi la fatidica data del 31 maggio 2019, cioè del termine ultimo per avvalersi di alcune forme di definizione fiscale previste dal D.L. 23 ottobre 2018, n. 119. Una delle scadenze riguarderà la definizione delle violazioni formali disciplinata dall’art. 9 del citato Decreto…
Voci trovate:  207