Registrati ora
Abbonamenti

Ricerca

Ricerca avanzata

Ricerca in Ricerca

Voci trovate:  85
Articoli Legali
sentenza giustizia giurisprudenza
20/11/2019

Il ricalcolo dell'acconto IRAP non è emendabile

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 26678 del 21 ottobre 2019, ha affermato che non è emendabile la dichiarazione a carattere negoziale, salvo che il contribuente dimostri il carattere essenziale ed obiettivamente riconoscibile dell'errore in cui è incorso. Svolgimento del processo -…
L'esperto risponde
esperto risponde dubbio domanda quesito
09/10/2019

Modello Redditi 2018 omesso. Senza ravvedimento sanzioni dimezzate

DomandaUn contribuente ha omesso di presentare il Modello Redditi 2018 e non ha provveduto a pagare le imposte dovute. È possibile in tale caso ricorrere al ravvedimento e regolarizzare anche l’omessa presentazione della dichiarazione? Qual è la sanzione da prendere a riferimento? RispostaIn…
L'esperto risponde
esperto risponde dubbio domanda
24/11/2018

Integrativa e rideterminazione acconto: quando non scatta il ravvedimento

Domanda – In qualità di intermediario incaricato devo presentare un Modello Redditi PF/2018 integrativo per conto di un mio cliente. Dall’integrazione emerge una maggiore imposta a debito (saldo IRPEF 2017) con conseguente rideterminazione anche degli acconti dovuti per il 2018. Dato che il I°…
Articoli Fisco
soldi fisco monete
24/10/2018

Omesso credito nel quadro RU: l’integrativa salva l’agevolazione

Nel caso in cui non si è mai fatto valere, né utilizzato un credito d’imposta da quadro RU, prima dell’esercizio 2017, non compilando il citato quadro delle dichiarazioni fiscali annuali, come è possibile agire? E’ questa, sostanzialmente, la domanda cui l’Agenzia delle Entrate ha dato risposta ieri…
Articoli Fisco
COMPLIANCE
09/10/2018

Compliance e spesometro, controlli al via

Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate (protocollo n. 237975) del 8 ottobre 2018, sono state emanante (in attuazione dell’articolo 1, commi da 634 a 636, della legge 23 dicembre 2014, n. 190) le disposizione attuative che regoleranno le verifiche incrociate tra volume d’affari…
Speciale dichiarazioni
DOCUMENTI-FISCO-MODELLI-DICHIARAZIONE
08/10/2018

Dichiarazione redditi. Correzioni e integrazioni

Speciale Dichiarazioni n. 64 - 2018

Dichiarazione integrativa e ravvedimento operoso.Presupposto per poter presentare la dichiarazione integrativa e che sia stata validamente presentata quella originaria, considerando che e valida la dichiarazione presentata entro novanta giorni dal termine di scadenza, fatta salva l'applicazione…
  • Dichiarazione redditi. Correzioni e integrazioni (465 kB)
Casi & Questioni
08/10/2018

Dichiarazione redditi. Correzioni e integrazioni

Casi e questioni SD_64 - 2018

1) Cosa succede se la Dichiarazione dei Redditi è presentata con un ritardo non superiore a 90 giorni? 2) Qual è la sanzione prevista per il ravvedimento cosiddetto lungo? - © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
  • Dichiarazione redditi. Correzioni e integrazioni (288 kB)
L'esperto risponde
esperto - dubbio - domanda - quesito
03/10/2018

Mancata indicazione di redditi nel 730. Doppia sanzione da regolarizzare

Domanda - Un contribuente ha presentato il 730 precompilato 2018 ricorrendo all’apposita piattaforma web; successivamente si è accorto della mancata indicazione di un reddito; chiede ora di sapere qual è la sanzione da versare al fine di regolarizzare la propria posizione laddove la dichiarazione…
Articoli Fisco
modello - tassa - dichiarazione - tax - documenti
01/10/2018

Le correzioni e le integrazioni della dichiarazione dei redditi

Presupposto per poter presentare la dichiarazione integrativa è che sia stata validamente presentata quella originaria, considerando che è valida la dichiarazione presentata entro novanta giorni dal termine di scadenza, fatta salva l’applicazione delle sanzioni. Il contribuente può presentare una…
Articoli Fisco
Ravvedimento scadenza professionista
24/08/2018

In pista il ravvedimento sprint o breve per chi ha saltato la scadenza del 20

Tardivi od omessi versamenti regolarizzabili con mini – sanzioni e interessi

Per oltre venti milioni di contribuenti, si è chiuso lunedì 20 agosto uno dei giorni dell’anno con più scadenze fiscali. Tra adempimenti e versamenti, i contribuenti hanno dovuto fare fronte a più di 200 scadenze concentrate nello stesso giorno. Per chi non ha versato le imposte dovute, è tempo di…
Voci trovate:  85