7 novembre 2022

Autodichiarazione aiuti Covid-19

Quadro riassuntivo dell’adempimento

Focus n. 169 - 2022

Autore: Sandra Pennacini
La cd. “comunicazione degli aiuti Covid-19” trae origine dal disposto dell’articolo 1 del D.L. 41/2021 (decreto Sostegni), che prevede che i contribuenti che hanno beneficiato dei cd. “aiuti ombrello” siano ora chiamati – a posteriori – a autocertificare che tali aiuti siano stati ottenuti nel rispetto dei limiti e delle condizioni del cd. “Temporary Framework”, ovvero il quadro europeo che ha definito i contorni entro i quali le varie nazioni potevano concedere sostegni in periodo pandemico. Nel seguito un breve riepilogo delle caratteristiche della “comunicazione”, tenuto anche conto delle semplificazioni recentemente introdotte con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate prot. 398976 del 25 ottobre 2022.

Indice argomenti

  • Premessa
  • Sezione 3.1 e 3.12
  • Il quadro A, sezione I
  • Il quadro A, sezione II
  • Visione di insieme sugli altri quadri della Comunicazione Aiuti Covid-19
  • Trasmissione telematica
  • Quando l’autodichiarazione può essere evitata
  • Contribuenti cessati e contribuenti defunti
  • Correzione di errori e termini di trasmissione
  • Definizione agevolata avvisi bonari
  • Le novità del Provvedimento ADE 398976 del 25 ottobre 2022 – Autodichiarazione semplificata
  • Esempio di compilazione
  • Autodichiarazione semplificata e coordinamento con quadro RS di redditi
  • Riferimenti normativi
Per sbloccare i contenuti, Abbonati ora o acquistali singolarmente.
  • Autodichiarazione aiuti Covid-19 (1.4 MB)
Autodichiarazione aiuti Covid-19 - Quadro riassuntivo dell’adempimento
€ 5,00

(prezzi IVA esclusa)

 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Iscriviti alla newsletter
Fiscal Focus Today

Rimani aggiornato!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, e ricevi quotidianamente le notizie che la redazione ha preparato per te.