Registrati ora
Abbonamenti

Focus

26 marzo 2020
Categorie: Iva > Varie

Principio di neutralità

Focus n. 38 - 2020

IVA SENTENZA REATO OMESSO VERSAMENTO
L'inottemperanza dell'emittente agli adempimenti richiesti dall'art. 26 cit., per provvedere alla correzione od all'annullamento della fattura erroneamente emessa, non può ritenersi ostativa al riconoscimento del rimborso dell'IVA indebita versata in eccedenza, laddove risulti che sia stato in tempo utile definitivamente eliminato qualsiasi rischio di perdita del gettito fiscale, perdita che si verifica allorché il destinatario della fattura erroneamente emessa abbia esercitato il diritto alla detrazione (o al rimborso), o comunque possa attualmente esercitare tale diritto, dovendosi riconoscere la definitiva eliminazione del rischio quando l'Amministrazione finanziaria abbia contestato e definitivamente disconosciuto con provvedimento divenuto definitivo, o riconosciuto legittimo con accertamento passato in giudicato, il diritto alla detrazione vantato dal destinatario della predetta fattura.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
  • Principio di neutralità (522 kB)
Principio di neutralità - Focus n. 38 - 2020€ 5,00

(prezzi IVA esclusa)