Ricerca

Voci trovate:  503
Quotidiano
2 aprile 2024

È detraibile l’IVA relativa alle operazioni di Merger Leveraged Buy Out (MLBO)

Con la norma di comportamento 31 maggio 2023 n. 220, l'Associazione italiana dottori commercialisti (Aidc) si è soffermata sul trattamento applicabile all'Iva pagata dalle società veicolo nell'ambito delle operazioni di merger leveraged buy out (Mlbo). Com’è noto, nella prassi, le operazioni di Mlbo
Leggi l'articolo
Quotidiano
2 aprile 2024

Ripristinata la garanzia per la sospensione dell’IVA all’importazione nel “regime 42”

Il Consiglio dei ministri del 26 marzo 2024, nell’approvare in esame preliminare lo schema di D.lgs. che, in attuazione della Delega fiscale, intende riordinare le disposizioni in materia doganale, modifica l’art. 67 del D.P.R. n. 633/1972 al fine di subordinare l’applicazione della sospensione dell
Leggi l'articolo
L’Esperto
2 aprile 2024

Schema della triangolazione comunitaria applicabile al “regime 42”

Domanda - Un’impresa italiana acquista da un fornitore extra-UE beni successivamente rivenduti ad un’impresa tedesca. I beni sono immessi in libera pratica in Austria, in regime di sospensione d’imposta, dal rappresentante fiscale dell’impresa italiana e spediti direttamente in Germania. Si chi
Leggi l'articolo
Quotidiano
30 marzo 2024

Provvigioni agenti assicurativi: il nuovo obbligo dal 1° aprile 2024 segue il principio di cassa e non di competenza

L’Agenzia delle Entrate ha fornito con la circolare n. 7/E del 21 marzo scorso i primi chiarimenti sull’applicazione della ritenuta alle provigioni corrisposte agli agenti da compagnie di assicurazione. L’obbligo di operare la ritenuta decorre dal 1° aprile prossimo ed è stato previsto dalla Legge d
Leggi l'articolo
Quotidiano
30 marzo 2024

Operazioni intracomunitarie: errata indicazione del numero di partita Iva del cessionario

Se viene indicato nella fattura emessa il numero di partita Iva errato del cessionario la circostanza non impedisce l’identificazione dell’acquirente effettivo. Pertanto, l’operazione continua ad essere non imponibile trattandosi di un mero errore formale. Ciò fino al termine dell’anno 2019 prima ch
Leggi l'articolo
Quotidiano
30 marzo 2024

Quando le operazioni nei confronti delle Forze Armate UE sono “non imponibili” ai fini IVA?

L’art. 72 del D.P.R. n. 633/1972, ad opera dell’art. 1 del D. Lgs. n. 72 del 27 maggio 2022, di recepimento delle modifiche apportate dall’art. 1 della Direttiva sugli sforzi di difesa UE alla Direttiva IVA Comunitaria, è stato arricchito di due nuove ipotesi di non imponibilità riguardanti le Forze
Leggi l'articolo
Quotidiano
29 marzo 2024

Novità sulla responsabilità solidale del rappresentante indiretto: pagamento IVA all’importazione

Accade sovente che gli Uffici doganali considerino il rappresentante doganale indiretto solidalmente responsabile con l’importatore per il pagamento dell’IVA all’importazione ai sensi dell’art. 77, par. 3, del Regolamento n. 2013/952/UE (Codice doganale dell’Unione), in base al quale il debitore del
Leggi l'articolo
L’Esperto
29 marzo 2024

Detrazione IVA: liquidata in sede di accertamento revisione dell’Ufficio doganale

Domanda - Si chiede se sia possibile esercitare il diritto alla detrazione dell’IVA liquidata nel suo ammontare suppletivo dall’Agenzia delle Dogane in sede di revisione dell’accertamento doganale e, in caso affermativo, quali siano gli adempimenti prodromici all’esercizio della detrazione nell’ipo
Leggi l'articolo
Quotidiano
28 marzo 2024

Note di variazione Iva con applicazione “ratione temporis”

La Corte di giustizia tributaria di I° grado di Prato, sezione 2, con la sentenza n. 47/2024 depositata in data 18/03/2024 (Presidente e relatore: Glendi Graziella) si sofferma sull’applicazione dell’art. 26 del Testo Iva relativo alle note di variazione IVA relativamente al caso di accesso ad una p
Leggi l'articolo
L’Esperto
28 marzo 2024

Cessione interna di beni sdoganati dalla stabile organizzazione del venditore estero

Domanda - Un’impresa italiana ha acquistato uno stock di beni da un’impresa svizzera. L’IVA è stata assolta in dogana dalla stabile organizzazione dell’impresa non residente, avendo convenuto il termine di resa DDP (reso sdoganato). Si chiede se, per l’impresa italiana, sia sufficiente registrare
Leggi l'articolo
Voci trovate:  503