15 giugno 2016

Reverse charge in edilizia

Fiscal News n. 188 - 2016

L’art. 17, co.6, DPR 633/72 prevede che alcune prestazioni di servizi e cessioni di beni, pur essendo normalmente soggette ad IVA, debbano rientrare, perché svolte ad esempio in un settore particolare come quello dell’edilizia, nell’ambito di applicazione del reverse charge.
Non sempre è semplice per gli operatori comprendere se le proprie prestazioni, già per il semplice fatto di rientrare nel settore edile, debbano essere considerate soggette al reverse charge.
Per sbloccare i contenuti, Abbonati ora o acquistali singolarmente.
  • Reverse charge in edilizia (131 kB)
Reverse charge in edilizia - Fiscal News n. 188 - 2016
€ 5,00

(prezzi IVA esclusa)

 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Iscriviti alla newsletter
Fiscal Focus Today

Rimani aggiornato!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, e ricevi quotidianamente le notizie che la redazione ha preparato per te.