Registrati ora
Abbonamenti

Casi Fiscali

22 marzo 2019
Categorie: Iva > Detraibilità

Detrazione Iva: esigibilità

Si riporta un caso pratico sul tema trattato nell'articolo Operazioni di acquisto ed inversione contabile: esigibilità e detrazione Iva

Autore: Nicola Forte
Domanda - Ho pagato i servizi di pulizia del mio ufficio in data 31 gennaio ed ho ricevuto la fattura di acquisto, recante data di gennaio, il 2 febbraio. Ho registrato il documento ricevuto nel libro delle fatture di febbraio rilevando il debito Iva verso l’erario nello stesso periodo. Avendo ricevuto la fattura di acquisto entro il 15 febbraio è possibile far valere la detrazione del tributo nel periodo di liquidazione di gennaio? Si applica la nuova disciplina della liquidazione di cui all’articolo 1 del D.P.R. n. 100/1998?

Risposta - La soluzione è negativa. L’esigibilità del tributo non coincide con la data della fattura o del pagamento, ma deve essere individuata quando la fattura viene ricevuta ed integrata dal cessionario con la registrazione del documento nel libro delle fatture emesse. L’esigibilità si verifica quindi nel mese di febbraio e la detrazione può essere esercitata solo con decorrenza del corrispondente periodo di liquidazione.

.
FASCIA PACCHETTO SPECIALE IVA 2019
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata