20 maggio 2021

Allentate le maglie per le attività dei circoli sportivi, culturali e ricreativi

Autore: Enrico Savio
Il recente Decreto-Legge n. 65/2021, pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 18.05.2021 e recante misure urgenti relative all’emergenza epidemiologica da Covid-19, ha finalmente dato respiro anche ai circoli sportivi, culturali e ricreativi i quali, ormai da diversi mesi, avevano subito l’interruzione delle proprie attività “in presenza”.

Oltre alle novità in merito ai limiti orari per gli spostamenti (il “coprifuoco” in zona gialla viene infatti posticipato a partire dal 18.05.2021 alle ore 23:00, dal 07.06.2021 alle ore 24:00 ambedue fino alle ore 5:00, mentre dal 21.06.2021 sarà eliminato), che rendono i più agevole lo svolgimento e il rientro dagli allenamenti e dalla attività sportive serali, è stata normata la riapertura di una serie di attività commerciali e di diverso genere.

In zona gialla dal 01.06.2021 possono infatti riprendere le attività e i servizi di ristorazione di ogni genere svolti da qualsiasi esercizio (dunque anche da circoli privati) anche al chiuso, nel rispetto dei limiti orari sopra citati e dei protocolli e delle linee guida adottati per le attività in oggetto.

Dal 01.07.2021, sempre e solo in zona gialla, potranno riaprire i centri culturali, i centri sociali e i centri ricreativi nel rispetto dei protocolli e delle linee guida vigenti, così come potranno svolgersi, anche in presenza, le attività di corsi di formazione. Risulta invece anticipato il servizio di apertura al pubblico di musei e degli altri istituti e luoghi della cultura a partire dal 18.05.2021, purché vengano garantite modalità di fruizione contingentate o comunque tali da evitare assembramenti a seconda delle dimensioni e caratteristiche dei locali in uso.

Significative sono inoltre le misure introdotte per il mondo sportivo, anche per le attività diverse da quelle agonistiche.

Viene infatti anticipata al 24.05.2021 la riapertura (in zona gialla) delle attività di palestre (con tali intendendosi anche le scuole di danza e simili), mentre dal 01.07.2021 le piscine e i centri natatori, anche in impianti coperti, potranno riprendere le attività nel rispetto delle linee guida e dei protocolli adottati dalla Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per lo sport, sentita la Federazione medico sportiva italiana.

Alcuni dubbi sorgono tuttavia circa quali siano gli eventi e le manifestazioni sportive che si potranno effettivamente svolgere. Viene infatti consentita, sempre in zona gialla, a partire dal 01.06.2021 all’aperto e dal 01.07.2021 anche al chiuso, la presenza di pubblico ad eventi e competizioni sportive diverse da quelle di cui all’art. 5 del D.L. 52/2021.

Dalla lettura dell’art. 5 del D.L. 65/2021 sembrerebbe quindi che le manifestazioni sportive, anche se di natura non agonistica e non riconosciute come di preminente livello nazionale dal CONI, potrebbero essere svolte con la presenza di spettatori esclusivamente con posti a sedere preassegnati e qualora vengano rispettati gli obblighi di distanziamento interpersonale di almeno un metro (sia per il pubblico che per il personale) e purché i presenti non eccedano il 25% della capienza dell’impianto, nel limite massimo di 1.000 spettatori all’aperto e di 500 al chiuso.

Dubbia rimane quindi l’interpretazione su quali siano effettivamente gli sport a cui viene concesso lo svolgimento delle relative manifestazioni agonistiche e non: mentre gli sport individuali e di squadra possono svolgere ogni genere di evento, nel rispetto dei protocolli e delle linee guida dedicate, per quanto concerne gli sport di contatto persistono perplessità sulla possibilità di poter organizzare attività diversa dagli allenamenti.

Infine, concessa dal 22.05.2021, sempre in zona gialla, è anche la riapertura degli impianti nei comprensori sciistici.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Iscriviti alla newsletter
Fiscal Focus Today

Rimani aggiornato!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, e ricevi quotidianamente le notizie che la redazione ha preparato per te.