5 gennaio 2022

Esclusiva: l’UE nega agli italiani di sapere come sono state spese le loro tasse

La Ragioneria dello Stato tace da quattro mesi, ma per la Commissione Europea esibire le carte “avrebbe un impatto sull’apprezzamento interno delle decisioni di spesa del governo e darebbe adito ad una visione distorta di come i soldi pubblici sono stati gestiti”

Autore: Redazione Fiscal Focus
Non è bastata una Legge di Bilancio approvata ad occhi chiusi. Ora sia l’UE che la Ragioneria dello Stato vogliono negare agli italiani di sapere come sono state spese le loro tasse e se i sacrifici che hanno dovuto affrontare dopo dieci anni di tagli alla spesa pubblica siano serviti a qualcosa. Il…
Vuoi avere accesso a tutti i contenuti riservati e agli articoli di "Quotidiano"?