Registrati ora
Abbonamenti

Articoli Legali

21 maggio 2020
Categorie: Contenzioso > Reati tributari

Buste paga a metà. L’imprenditore non commette reato

Non è dichiarazione fraudolenta se nel bilancio è indicato il debito

Autore: Paola Mauro
sentenza giustizia giurisprudenza legge
Non incorre nel reato di dichiarazione fraudolenta oppure infedele, il Datore di lavoro che, a causa delle precarie condizioni economiche in cui versa, corrisponde ai dipendenti soltanto una parte della retribuzione risultante dalle buste paga, computando il resto al passivo nel bilancio societario…

Il contenuto di questa news è riservato agli Abbonati al Servizio.

Sei già Abbonato?

Non sei ancora Abbonato?

Visiona tutte le nostre proposte di abbonamento.

Proposte abbonamento

Per inserire i vostri commenti dovete registrarvi.