16 novembre 2022

Commercialisti, a Mumbai il congresso mondiale della professione

L’Italia presente con de Nuccio e Mio. “Dopo la pandemia serve un cambiamento nella professione e nelle imprese”

“Building Trust Enabling Sustainability” è il titolo del 21° Congresso mondiale della professione contabile (World Congress of Accountants – WCOA), ospitato quest’anno a Mumbai dall’Institute of Chartered Accountants of India – ICAI. Si tratta di uno degli eventi più prestigiosi della professione contabile a livello globale, organizzato ogni quattro anni sotto l’egida della Federazione internazionale dei commercialisti (IFAC). Al centro dell’assise in programma dal 18 al 21 novembre, ci sono l’impegno costante e il ruolo della professione contabile nel creare fiducia, proteggere l’interesse pubblico e favorire la sostenibilità. Il Congresso mondiale della professione contabile, tenutosi per la prima volta nel lontano 1904, si svolge per la prima volta in formato ibrido, con la presenza fisica di circa 6.000 delegati e la partecipazione di oltre 10.000 professionisti che si collegheranno in modalità virtuale da ogni parte del mondo.

L’Italia è presente a Mumbai con una delegazione composta dal presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Elbano de Nuccio e da Chiara Mio, membro del board dell’IFAC.

“Tema centrale di questo Congresso – spiega de Nuccio - e la creazione di sinergie solidali, scientifiche, sociali e civili, tecnologiche ed economiche, per un fronte comune globale di risorse multiculturali nella crisi della pandemia e per una corretta informazione. La necessità di cambiare è oggi condivisa a livello globale. Il processo ha preso il via, ma è indispensabile attuare queste trasformazioni tutelando tutta la platea dei commercialisti italiani, considerando come necessarie non solo l’evoluzione sostenibile e le regioni economiche, ma anche le necessità quotidiane della nostra professione”. “La pandemia – aggiunge - ha accresciuto la consapevolezza che il modello professionale della nostra attività non è più sostenibile, mettendo drammaticamente in luce le nostre quotidiane difficoltà e ha imposto un ripensamento sulle modalità di svolgimento della professione contabile e delle strutture di governo delle imprese”.
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Iscriviti alla newsletter
Fiscal Focus Today

Rimani aggiornato!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, e ricevi quotidianamente le notizie che la redazione ha preparato per te.