Ricerca

Voci trovate:  879
Quotidiano
6 febbraio 2024

Concordato preventivo per i forfettari, quali conseguenze in caso di fuoriuscita dal regime agevolato?

Il decreto legislativo recante disposizioni in materia di procedimento accertativo e di concordato preventivo biennale (per brevità CPB) è stato approvato dal Consiglio dei ministri il 25 gennaio 2024 e, seppure al momento della stesura del presente contributo lo stesso non sia ancora stato pubblica
Leggi l'articolo
Quotidiano
5 febbraio 2024

Forfettari: entro il 28 febbraio la comunicazione di opzione o revoca per la riduzione dei contributi INPS del 35%

I contribuenti in regime forfettario di cui alla legge 190/2014 possono godere, ai sensi dell’articolo 1 comma 77 della menzionata norma, della riduzione del 35% dell’ammontare dovuto a titolo di contributi previdenziali. Nel dettaglio, il già menzionato comma 77 recita: “Il reddito forfettario d
Leggi l'articolo
Quotidiano
3 febbraio 2024

Forfettari: operazioni effettuate nel 2023 ed emissione e-fattura nel 2024

L’Agenzia delle Entrate è tornata sul tema della fatturazione elettronica, e in particolare sull’obbligo che, con decorrenza 1° gennaio 2024, interessa tutti i contribuenti forfettari o coloro che hanno adottato il regime di vantaggio. L’obbligo riguarda altresì gli enti associativi che hanno optato
Leggi l'articolo
Quotidiano
1 febbraio 2024

Regime forfettario per gli ETS: non obbligatorio, ma facoltativo

Le organizzazioni di volontariato e le associazioni di promozione, a partire dal 1° gennaio 2024, “possono avvalersi” del regime forfettario dei contribuenti minimi. Il chiarimento è contenuto nell’interrogazione parlamentare (risposta scritta pubblicata Mercoledì 6 dicembre 2023 nell'allegato al bo
Leggi l'articolo
L’Esperto
1 febbraio 2024

Codice natura “N2.2” per i servizi generici resi dai forfettari ai clienti UE non iscritti al VIES

Domanda - Un contribuente in regime forfettario che presta servizi “generici” ad un cliente di altro Stato UE non iscritto al VIES devo comportarsi come se il cliente fosse un soggetto passivo e, quindi, utilizzare il codice natura “N2.1”, oppure come se il cliente fosse un privato consumatore e, d
Leggi l'articolo
L’Esperto
31 gennaio 2024

Regime IOSS applicabile anche dai soggetti in regime forfettario

Domanda - Un soggetto in regime forfettario che gestisce in Italia una piattaforma digitale può avvalersi del regime IOSS per gli adempimenti collegati alle vendite a distanza di beni importati da Paesi extra-UE a favore di acquirenti residenti? Risposta - Per l’applicazione dell’IVA relativa a
Leggi l'articolo
Fisco
25 gennaio 2024

Passaggio da regime semplificato a ordinario o forfettario

Per i soggetti in contabilità semplificata al superamento di determinati importi di ricavi vi può essere la necessità di dover adottare un regime contabile ordinario oppure di optare per l’applicazione del regime forfettario. Con la chiusura dell’esercizio 2023 è importate effettuare una verifica su
Leggi l'articolo
L’Esperto
25 gennaio 2024

Servizio intra-UE a soggetto passivo di altro Paese UE non iscritto al VIES

Domanda - Un contribuente in regime forfettario presta servizi “generici” a soggetto passivo di altro Stato UE non iscritto al VIES. La fattura può essere emessa con l’applicazione del regime di inversione contabile previsto per i servizi “generici” intracomunitari? Risposta - La qualificazione
Leggi l'articolo
L’Esperto
24 gennaio 2024

Forfettario: superamento del limite 100.000 euro di ricavi o compensi per i soggetti che iniziano l'attività in corso d'anno

Domanda - Si chiede se un soggetto che inizia l'attività nel corso dell'anno 2023 aderendo al regime forfettario, al fine di determinare il limite dei ricavi o compensi di 100.000 euro, debba ragguagliare il citato importo ad anno. Risposta - Le persone fisiche esercenti attività d'impresa, art
Leggi l'articolo
L’Esperto
23 gennaio 2024

Ricezione fatture elettroniche e quadro RS forfettari

Domanda – Vorrei un parere relativamente alla compilazione del QUADRO RS, per i dati informativi dei forfettari, visto i diversi orientamenti. I costi devono essere indicati in base alla data fattura, oppure in base alla data di ricezione della fattura o per cassa? Ad esempio, una fattura relativa a
Leggi l'articolo
Voci trovate:  879