Ricerca

Ricerca

Voci trovate:  531
Approfondimento
Premium
soldi fisco ricchezza
15/05/2019

Dopo 5 anni il Fisco perde i soldi

Fiscal Approfondimento n. 22 - 2019

Le pretese della Pubblica Amministrazione, agenzia delle Entrate, Inps, Inail, Comuni, Regioni, e altri enti impositori, si prescrivono nel termine “breve” quinquennale. Sbagliano gli uffici che ritengono applicabile il termine lungo decennale. - © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
  • Dopo 5 anni il Fisco perde i soldi (208 kB)
Giurisprudenza
sentenza giustizia giurisprudenza
14/05/2019

Spese legali. Motivazione “light”

Cassazione Civile, ordinanza depositata il 13 maggio 2019

In tema di compensi dovuti all'avvocato, il giudice, da un lato, ha il potere – dovere di determinare le spese processuali, all'interno degli ordinari limiti, minimo e massimo, previsti dalla norma, facendo riferimento ai parametri generali in essa indicati. Dall’altro lato l'adozione di una…
Giurisprudenza
sentenza giustizia giurisprudenza
13/05/2019

Insider trading. Confisca limitata al “profitto”

Corte costituzionale, sentenza depositata il 10 maggio 2019

La Corte costituzionale, con la sentenza n. 112/2019, depositata il 10 maggio, si è pronunciata in merito alla condotta d’insider trading, individuando il limite entro cui è ammessa la sanzione della confisca. È stata, infatti, ritenuta costituzionalmente illegittima la confisca obbligatoria,…
Fisco
CONTROLLO - VERIFICA - DOCUMENTO - VISTO
09/05/2019

Per negare il costo e l’Iva “prova” a carico del Fisco

Dopo 22 anni di liti inutili, l’ufficio non incassa nulla, ma il contenzioso non è ancora finito

L’acquirente in buona fede ha diritto a dedurre i costi e a detrarre l’Iva sugli acquisti. In caso di operazioni considerate “soggettivamente inesistenti”, per negare la deduzione del costo e la detrazione dell’Iva, deve essere il Fisco che deve fornire la prova, anche su base indiziaria, che…
Notizie FREE
sentenza giustizia giurisprudenza
07/05/2019

Trust familiare e azione revocatoria

In virtù della natura gratuita di un Trust “familiare” – come ad esempio quello volto al soddisfacimento dei bisogni propri e dei prossimi congiunti -, ai fini dell’azione revocatoria non è richiesta la prova della consapevolezza del trustee (cioè il gestore fiduciario dei beni) e dei beneficiari…
Approfondimento
Premium
tassa fisco iva
30/04/2019

Tassazione plusvalenza da risarcimento danno

Fiscal Approfondimento n. 19 - 2019

Riguardo alla configurabilità del risarcimento per danno per occupazione usurpativa, carente ab origine di titolo legittimante, come plusvalenza tassabile, la Cassazione precisa che la somma erogata a titolo di risarcimento costituisce una plusvalenza soggetta a tassazione ex art. 11 della L. n. 413…
  • Tassazione plusvalenza da risarcimento danno (327 kB)
Giurisprudenza
sentenza giustizia giurisprudenza
30/04/2019

IVA non versata. Assoluzione per il liquidatore

Cassazione Penale, sentenza depositata il 29 aprile 2019

Il liquidatore non risponde del reato fiscale se ha trovato le casse societarie vuote a causa della condotta del precedente amministratore, il quale ha incassato l’IVA, ma non l’ha accantonata. È quanto emerge dalla lettura della sentenza n. 17727/2019 della Corte di Cassazione (Sez. 3 pen.). Il…
Giurisprudenza
sentenza giustizia giurisprudenza
24/04/2019

Pensione. Limiti al sequestro del c/c bancario

Cassazione Penale, sentenza depositata il 23 aprile 2019

La Corte di Cassazione (Sez. 3 pen., Sent. n. 17386/2019) si è pronunciata in merito al sequestro preventivo con finalità confisca di somme giacenti su conto corrente bancario di cui è titolare un soggetto percettore di assegno pensionistico. Al riguardo, la Suprema Corte ha tenuto conto della nuova…
Giurisprudenza
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
19/04/2019

Bancarotta. Prestanome per motivi “affettivi”

In tema di reati fallimentari, la responsabilità dell’amministratore di diritto, quale mero prestanome, non sorge per il solo fatto dell’accettazione della carica ma è necessario accertare in che modo egli si sia posto, dal punto di vista soggettivo, rispetto al fatto delittuoso, al fine di…
Giurisprudenza
sentenza - giurisprudenza - giustizia
18/04/2019

Società bancarie. Responsabilità dell’intero C.d.A.

La responsabilità dei consiglieri non esecutivi risiede nella violazione del dovere di agire informati

La Corte di Cassazione si è recentemente pronunciata riguardo ai doveri del consiglio di amministrazione delle società bancarie ribadendo che essi riguardano l'intero organo collegiale e, dunque, anche i consiglieri non esecutivi, i quali, per non incorrere in responsabilità, sono tenuti ad agire in…
Voci trovate:  531