Ricerca

Ricerca in Ricerca

Voci trovate:  583
Giustizia & Sentenze
Premium
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
19/09/2019

Imposta di registro su servitù prediali

Giustizia e Sentenze n. 60 - 2019

Il diritto di servitù è un diritto reale di godimento, caratterizzato dal principio della inseparabilità dal fondo dominante, per cui non può essere trasferito separatamente dalla proprietà dello stesso fondo. L’art. 1 della prima parte allegata al Dpr. n. 131 del 1986, distingue solo i tipi di atti…
  • Imposta di registro su servitù prediali (186 kB)
Giurisprudenza
sentenza giustizia giurisprudenza legge
17/09/2019

Socio non convocato. Più tempo per impugnare

Cassazione civile del 16 settembre 2019

La Corte di Cassazione è intervenuta in tema di società a responsabilità limitata con riguardo alla validità della delibera sul bilancio. Dalla lettura dell’ordinanza n. 22987/2019 della Prima Sezione Civile emerge che il socio, in caso di omessa convocazione, ha tre anni di tempo e non soltanto…
Giustizia & Sentenze
Premium
sentenza giustizia giurisprudenza
12/09/2019

F24 incompleto. Risarcimento Banca

Giustizia e Sentenze n. 58 - 2019

La Banca deve attivarsi tempestivamente per informare il correntista del fatto che l’operazione di pagamento della tassa mediante F24 non ha avuto esito positivo, perché altrimenti è tenuta al risarcimento del danno derivato dalla cartella di pagamento emessa a carico del cliente per il mancato…
  • F24 incompleto. Risarcimento Banca (213 kB)
Giustizia & Sentenze
Premium
sentenza giustizia giurisprudenza legge
12/09/2019

Unitarietà accertamento soci

Giustizia e Sentenze n. 59 - 2019

L'unitarietà dell'accertamento, che è alla base della rettifica delle dichiarazioni dei redditi delle società di persone e la conseguente automatica imputazione dei redditi a ciascun socio, proporzionalmente alla quota di partecipazione agli utili ed indipendentemente dalla percezione degli stessi,…
  • Unitarietà accertamento soci (278 kB)
Lavoro
sentenza - giurisprudenza - giustizia
11/09/2019

Evasione contributiva: condanna anche per importi modesti

Non sussiste la tenuità del fatto anche sopra la soglia

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 36401 del 26 agosto 2019, ha respinto il ricorso di un datore di lavoro: per i giudici di legittimità l’omesso versamento delle ritenute previdenziali anche se ha superato la cd. soglia della punibilità per importi di modesta entità comporta, in ogni caso,…
Giurisprudenza
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
09/09/2019

Privilegio sul credito. Qualificazione impresa artigiana

Cassazione civile del 6 settembre 2019

La Corte di Cassazione (Sez. I civ.), con la sentenza n. 22379/2019 pubblicata il 6 settembre, è intervenuta in tema di passività fallimentari, con particolare riferimento ai crediti dell'impresa artigiana e alla richiesta di riconoscimento del privilegio ex art. 2751-bis n. 5 cod. civ.1Dalla…
Fisco
soldi casa risparmio imu tasi cedolare secca
06/09/2019

Reddito catastale per allevatori solo se si rispettano i limiti quantitativi

Il reddito derivante dall’attività di allevamento si configura come reddito agrario a condizione che vengano condotti terreni dai quali sia possibile ricavare almeno un quarto dei mangimi necessari. Lo prevede l’art. 32 del TUIR con il comma 2 lett. b). Per verificare il suddetto limite è necessario…
Giurisprudenza
sentenza giustizia giurisprudenza
06/09/2019

Confisca per riciclaggio. Il profitto sono le somme “ripulite”

Cassazione Penale del 5 settembre 2019

In caso di riciclaggio, il profitto del reato è rappresentato dalle somme “ripulite” e, in sede di confisca, non è influente che l’imputato che ne abbia goduto solo in parte. È quanto emerge dalla lettura della sentenza n. 37120/2019 della Sezione Feriale Penale della Corte di Cassazione, pubblicata…
Giurisprudenza
sentenza giustizia giurisprudenza
05/09/2019

Fondo patrimoniale. Ha voce in capitolo anche il figlio maggiorenne

Cassazione civile del 4 settembre 2019

Dalla lettura dell’ordinanza n. 22069/2019 della Corte di Cassazione (Sez. 1 civ.), deposita il 4 settembre, emerge che i figli maggiorenni, se non ancora economicamente autosufficienti, sono legittimati ad agire in giudizio per far valere un proprio interesse in relazione ad atti di straordinaria…
Giurisprudenza
sentenza giustizia giurisprudenza legge
02/09/2019

Amministrazione giudiziaria. Sequestro “diretto” per il reato fiscale

In tema di reati fiscali commessi nell’interesse di una società, al P.M. non è consentito di decidere di non procedere al sequestro in via diretta nei confronti dell’ente, al fine di garantire la prosecuzione dell'attività aziendale sottoposta ad amministrazione giudiziaria. Anche in tale frangente…
Voci trovate:  583