Ricerca

Ricerca in Ricerca

Voci trovate:  544
Giustizia & Sentenze
Premium
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
20/06/2019

Esterovestizione e rimborso ritenute dividendi madre-figlia

Giustizia e Sentenze n. 45 - 2019

Ai fini della individuazione della residenza fiscale delle società ed enti soggetti ad Ires occorre avere riguardo al contenuto dell'art. 73, comma 3, del Tuir, il quale considera la presenza, per la maggior parte dell'anno, sul territorio nazionale sia della sede legale, sia della sede…
  • Esterovestizione e rimborso ritenute dividendi madre-figlia (302 kB)
Giurisprudenza
giustizia sentenza giurisprudenza legge
18/06/2019

Finanziamenti dei soci. Bancarotta “preferenziale” con il rimborso

Il rimborso dei finanziamenti dei soci configura il reato di bancarotta cosiddetta “preferenziale” qualora avvenga in periodo di dissesto societario, che lasci intravedere l'evoluzione dell'impresa verso il fallimento. In tal caso la restituzione, violando la par condicio creditorum, assume…
Approfondimento
Premium
giustizia sentenza legge giurisprudenza
14/06/2019

Sospensione feriale gonfia contenzioso

Fiscal Approfondimento n. 30 - 2019

Proseguono le sentenze contrastanti della Cassazione, sul cumulo tra i due periodi di fermo, a seguito di istanza di adesione e pausa estiva - © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
  • Sospensione feriale gonfia contenzioso (288 kB)
Giustizia & Sentenze
Premium
giustizia diritto legge giurisprudenza sentenza
13/06/2019

Accertamento con adesione. Decorrenza sospensione termini

Giustizia e Sentenze n. 43 - 2019

La Corte di Cassazione, in tema di accertamento con adesione, ha affermato che la sospensione del termine per l’impugnazione, prevista dall’articolo 6, comma 3, del D.lgs. n. 218 del 1997, opera solo dalla data di presentazione, da parte del contribuente, dell’istanza formulata a seguito di notifica…
  • Accertamento con adesione. Decorrenza sospensione termini (277 kB)
Giurisprudenza
sentenza giustizia giurisprudenza
12/06/2019

Omessi versamenti all’INPS. Le rate non escludono la punibilità

Cassazione penale, sentenza depositata l’11 giugno 2019

In tema di omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali operate dal datore di lavoro, l’ammissione alla rateizzazione delle somme dovute non costituisce una causa di esclusione della punibilità per il reato di cui all’art. 2, comma 1-bis, del D.L. n. 463/83, anche qualora sia…
Giurisprudenza
giustizia sentenza giurisprudenza legge
11/06/2019

Omessi versamenti per più mensilità. Causa di non punibilità

Cassazione Penale, sentenza depositata il 10 giugno 2019

La causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto è applicabile al delitto di omesso versamento di ritenute assistenziali e previdenziali quando la soglia di punibilità fissata dal legislatore è stata superata di poco. Al riguardo, il giudice deve attribuire rilievo al momento in cui si è…
Giustizia & Sentenze
Premium
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
06/06/2019

Tardiva esibizione documenti

Giustizia e Sentenze n. 40 - 2019

Secondo quanto disposto dall'art. 52, co. 5, del Dpr. n. 633/72, i libri, registri, scritture e documenti di cui è rifiutata l'esibizione non possono essere presi in considerazione a favore del contribuente ai fini dell'accertamento in sede amministrativa o contenziosa. La sanzione della…
  • Tardiva esibizione documenti (227 kB)
Giurisprudenza
giustizia sentenza giurisprudenza legge
04/06/2019

Somministrazione irregolare. Depenalizzazione

Cassazione Penale, sentenza depositata il 3 giugno 2019

Non è penalmente perseguibile il presidente del C.d.A. che non ha vigilato sul corretto utilizzo dei lavoratori somministrati, perché il fatto non è più previsto dalla legge come reato. La Corte di Cassazione (Sez. III pen., Sent. n. 24640/2019) si è espressa con riguardo all’ipotesi di ricorso al…
Giurisprudenza
sentenza giustizia giurisprudenza
03/06/2019

Bocciato l’istituto previdenziale che chiede i contributi dopo 5 anni

Doppia beffa: la richiesta oltre il termine quinquennale fa “perdere” i soldi e l’Inps deve anche pagare le spese di giudizio

L’istituto previdenziale, che chiede i contributi Inps dopo 5 anni, non incassa nulla ed è costretto a pagare le spese di giudizio al contribuente ingiustamente disturbato. Punita così l’ostinazione dell’istituto previdenziale che, a fronte di una richiesta originaria di contributi Inps per circa…
Approfondimento
Premium
accordo studio professionisti lavoro
28/05/2019

Mancato accordo e rinuncia adesione

Fiscal Approfondimento n. 25 - 2019

L’art.6, comma 3, del D.Lgs.n.218/97 prevede, fra l’altro, che il termine di impugnazione per l’avviso di accertamento o di rettifica, in caso di presentazione di istanza di adesione, ex art.6, comma 2, del medesimo D.Lgs.n.218/97, è sospeso per un periodo di 90 giorni, decorrenti dalla data di…
  • Mancato accordo e rinuncia adesione (400 kB)
Voci trovate:  544