Ricerca

Voci trovate:  380
Quotidiano
19 febbraio 2024

Forfettari e dichiarazione IVA

I soggetti che adottano il regime forfettario nel 2024 o che fuoriescono dal regime nel 2023 per aver superato la soglia di 100.000 euro di ricavi o di compensi percepiti sono tenuti alla presentazione della dichiarazione IVA. Infatti, in base a quanto previsto dall’articolo 1 comma 71 della Legg
Leggi l'articolo
Fisco
19 febbraio 2024

Credito potenziale IVA, il recupero nel quadro VQ

In presenza di versamenti periodici Iva omessi, non è possibile fare emergere credito IVA effettivo, fino a concorrenza dei versamenti cui sopra. In tali circostanze, infatti, il credito IVA corrispondente ai versamenti non effettuati - entro il termine di presentazione del dichiarativo - assume la
Leggi l'articolo
Quotidiano
16 febbraio 2024

Entro il 28 febbraio anche le dichiarazioni integrative/tardive

Il 28 febbraio è l’ultimo giorno utile per presentare le dichiarazioni tardive, quelle trasmesse per la prima volta nei 90 giorni successivi al termine originario per l’invio, con la sola applicazione di una sanzione da 25 euro (in caso di ravvedimento). Stessa cosa vale poi per le c.d. “integrative
Leggi l'articolo
L’Esperto
19 febbraio 2024

Versamenti periodici IVA omessi e dichiarazione a credito

Domanda - Si presenta questo caso: IVA primo trimestre 2023, non versata, 6.000 euro. Iva secondo e terzo trimestre regolarmente versate. Il saldo del quarto trimestre presenta un’IVA a credito di 13.000 euro. Chiedo riscontro della correttezza del seguente comportamento: presento la dichia
Leggi l'articolo
L’Esperto
19 febbraio 2024

Regime forfettario: CU, indicazione imposta di bollo forfettari

Domanda - Ditta individuale in regime forfettario. Nel 2023 obbligato ad emettere la fattura elettronica. Come devo trattare in Certificazione Unica i 2 euro di imposta di bollo? Diventano compenso? Risposta - La questione posta dal contribuente è stata oggetto di analisi in più occasioni; l’Agen
Leggi l'articolo
Quotidiano
17 febbraio 2024

Redditi da lavoro sportivo 2023: certificazione unica 2024

Siamo prossimi alla scadenza del termine per la trasmissione telematica della Certificazione Unica con riferimento ai redditi, compensi, rimborsi spese erogati a lavoratori dipendenti, lavoratori parasubordinati e lavoratori autonomi. L’argomento è di vivo interesse anche con riferimento al mondo
Leggi l'articolo
Fisco
12 febbraio 2024

Modello IVA 2024: versamenti periodici omessi

Ai fini della corretta predisposizione della dichiarazione annuale IVA è di particolare importanza la verifica dell’avvenuto versamento dei debiti emergenti dalle liquidazioni periodiche (compreso l’acconto IVA). Quanto sopra, in particolare, laddove dal dichiarativo emerga un saldo a credito, poich
Leggi l'articolo
Quotidiano
12 febbraio 2024

L’utilizzo del credito da modello IVA 2024

Il credito IVA del periodo di imposta 2023, emergente dal modello IVA 2024, soggiace al limite annuale delle compensazioni pari a 2 milioni di euro. Il limite è da determinare quale cumulo tra le compensazioni di imposte e di contributi e le richieste di rimborso inoltrate all’Agente della Riscos
Leggi l'articolo
Quotidiano
9 febbraio 2024

Dichiarazione IVA 2024 entro il 29 febbraio per evitare la LiPe 4° trimestre

Con il decreto Adempimenti sono state introdotte nuove disposizioni per la semplificazione delle norme in materia di adempimenti tributari che hanno interessato anche la disciplina Iva. Tali novità si aggiungono a quelle intervenute in precedenza: si fa riferimento, in particolare, ai dati messi a d
Leggi l'articolo
Quotidiano
8 febbraio 2024

Quadro RU, sonni tranquilli

È ormai trascorso il tempo dei sonni agitati, degli incubi legati all’omissione nella compilazione del quadro RU della dichiarazione dei redditi. Da un lato l’articolo 13 del Decreto Legislativo n. 1 dell’8 gennaio 2024 esclude, per il futuro, la decadenza dell’agevolazione in caso di mancata indica
Leggi l'articolo
Voci trovate:  380