20 ottobre 2022

Fatture false. Emittente condannato anche se il beneficiario non evade

Fiscal Sentenze n. 144 - 2022

Autore: Paola Mauro
Il reato di cui all’articolo 8 della legge n. 74 del 2000 si consuma nel momento dell’emissione delle fatture per operazioni inesistenti e si configura anche se non si è compiuta l’evasione del terzo destinatario dei documenti. È quanto emerge dalla lettura della lettura di una recente sentenza della Corte di Cassazione.

Indice argomenti

  • Inquadramento normativo ed elementi costitutivi dell'illecito
  • Consumazione
  • Il caso
Per sbloccare i contenuti, Abbonati ora o acquistali singolarmente.
  • Fatture false. Emittente condannato anche se il beneficiario non evade (296 kB)
Fatture false. Emittente condannato anche se il beneficiario non evade
€ 4,00

(prezzi IVA esclusa)

 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata
Iscriviti alla newsletter
Fiscal Focus Today

Rimani aggiornato!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, e ricevi quotidianamente le notizie che la redazione ha preparato per te.