Registrati ora
Abbonamenti

Casi Fiscali

2 aprile 2020
Categorie: Dichiarazione > Scadenze

Dichiarazione di successione: rientra nella sospensione?

Autore: Redazione Fiscal Focus
esperto - dubbio - domanda - quesito
Domanda - Nella proroga disposta dal DL Cura Italia rientra anche la dichiarazione di successione per persone decedute nel corso del 2019?

Risposta - La successione si apre in seguito al decesso di una persona fisica e con essa uno o più soggetti subentrano sia nell’attivo ereditario (patrimonio) che nel passivo ereditario (debiti) del defunto.

Dal 1° gennaio 2019 la dichiarazione di successione ereditaria va obbligatoriamente presentata online tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, sulla base del modello approvato con il provvedimento del 28 dicembre 2017, utilizzabile dal 15 marzo 2018.

La dichiarazione di successione deve essere presentata entro 12 mesi dalla data di apertura della successione che coincide, generalmente, con la data del decesso del contribuente.

Tuttavia ci sono alcuni casi per cui i dodici mesi non decorrono dalla data del decesso ma da un momento diverso:
  • nel caso in cui sia stato nominato un rappresentante legale degli eredi o dei legatari o dei chiamati all’eredità, un curatore dell’eredità giacente, oppure un esecutore testamentario: i dodici mesi decorrono dalla data in cui questi hanno avuto notizia legale della loro nomina;
  • nel caso di fallimento del defunto in corso al momento dell’apertura della successione;
  • nel caso in cui i beneficiari siano stati immessi nel possesso temporaneo dei beni della persona assente;
  • nel caso in cui l’eredità è accettata con beneficio d’inventario;
  • nel caso di rinunzia all’eredità o al legato.

La proroga di questo termine non è espressamente menzionata dalla sospensione prevista dal DL Cura Italia n.18/2020.

Tuttavia essa potrebbe rientrare nella sospensione degli adempimenti tributari in senso lato, tenuto conto che la dichiarazione è presentata all’Agenzia delle Entrate e che essa è in funzione del pagamento dei tributi.

Qualora il termine di presentazione della dichiarazione di successione scada nel periodo di sospensione compreso tra l’8 marzo 2020 e il 31 maggio 2020 si applica la sospensione prevista dall’articolo 62 del Decreto Cura Italia e tale adempimento dovrà essere effettuato entro il 30 giugno 2020.
.
FASCIA FISCAL CONSULTING
 © Informati S.r.l. – Riproduzione Riservata