Registrati ora
Abbonati

Articoli Legali

Voci trovate:  6391
Articoli Legali
Scopri di più
giurisprudenza - sentenza
22 ottobre 2021

Azienda in mano ad eredi “inesperti”. Stop al Fisco

Cassazione tributaria, ordinanza del 21 ottobre 2021

In tema di rettifica dei redditi d’impresa, la minore redditività dell’azienda rispetto ad altre operanti nel medesimo settore può ritenersi giustificata quando i figli dell’imprenditore, subentrati al padre dopo la sua morte, hanno incontrato difficoltà nella gestione dell’attività, perché del…
Articoli Legali
Scopri di più
giustizia sentenza legge giurisprudenza
22 ottobre 2021

Più difficile il dolo per il prestanome “incompetente”

Nel reato di bancarotta fraudolenta per distrazione, la responsabilità del “prestanome” non può essere addebitata soltanto per l’inerzia rispetto agli atti compiuti dal vero gestore della Società, occorrendo altresì la prova della conoscenza del fatto distrattivo, quindi del dolo, anche eventuale.…
Articoli Legali
Scopri di più
IVA SENTENZA REATO OMESSO VERSAMENTO
22 ottobre 2021

IVA ridotta su auto disabili

Sugli acquisti di autoveicoli da parte di disabili e loro familiari si applica l’IVA al 4% anche in difetto di adattamento del mezzo. È quanto emerge dalla lettura dell’ordinanza n. 28324/2021 della Corte di Cassazione (Sez. VI-5), pubblicata il 15 ottobre. Il caso - La Commissione Tributaria…
Articoli Legali
Scopri di più
sentenza giurisprudenza
21 ottobre 2021

Conto cassa con irregolarità. Professionista salvo dal Fisco

Cassazione tributaria, ordinanza depositata il 20 ottobre 2021

La irregolare tenuta del conto cassa non è un parametro che, da solo, autorizza l’Amministrazione Finanziaria a rideterminare con metodo induttivo il reddito dichiarato dagli esercenti arti e professioni, con recupero delle maggiori imposte di conseguenza calcolate. È quanto emerge dalla lettura…
Articoli Legali
Scopri di più
legge giustizia sentenza giurisprudenza diritto
21 ottobre 2021

Decadenza da agevolazioni. Il Fisco ha tre anni dalla registrazione

Nel caso di revoca dell’agevolazione goduta sulla compravendita immobiliare per mendacio di una sola delle parti contraenti, il Fisco, per recuperare nei confronti di quest’ultima la maggiore imposta dovuta, ha tre anni di tempo, decorrenti dalla registrazione dell’atto. È quanto emerge dalla…
Voci trovate:  6391